LoL MOBA Speciali

Guida per Nabbi LoL: che musica ascoltate giocando?

Guida per Nabbi league of legends musica nabbi.it

Benvenuti a una nuova Guida per Nabbi dedicata a League of Legends! Quest’oggi andremo a parlare di musica e League of Legends. Tranquilli non analizzeremo generi specifici poiché naturalmente: “de gustibus non disputandum est“. Invece cercheremo di capire come una canzone possa impattare le nostre performance in partita.

La musica ci accompagna tutti i giorni che sia in un nostro momento di tranquillità, andando a scuola o al lavoro, nei film e perfino nei videogiochi. Una buona colonna sonora, unita a buoni effetti sonori, rendono un gioco horror vivo e la stessa cosa vale per League of Legends!

Perfino in palestra e a casa la musica ci dà quel piccolo boost aggiuntivo per un workout perfetto. Pure nei supermercati le canzoni si assicurano di farci acquistare più prodotti e di rendere la nostra spesa piacevole.


Ci siamo dilungati fin troppo con questa introduzione perciò scorrete l’articolo per scoprire come migliorare la vostra vita su LoL con la musica!

Una canzone per esaltarli tutti…

Tutti abbiamo ascoltato un po’di musica giocando a League of Legends, ma il momento migliore per farlo è durante il caricamento della partita. Una buona canzone ci rilassa e ci prepara a una lunga giornata di lavoro e può anche aiutarci a essere concentrati in una partita sulla Landa degli Evocatori.

Il nostro consiglio è ascoltare un brano che ben si addica al campione che state per giocare. Mamma Riot si è sempre rivelata molto forte nel campo di creazione dei personaggi. Grazie a questa peculiarità le personalità degli eroi di LoL ne rispecchiano sia il kit che lo stile di gioco. Perciò la canzone giusta non solo vi aiuterà a concentrarvi e rilassarvi, ma vi permetterà anche di entrare nel mindset del vostro campione!

Gli Imagine Dragons ci hanno dato la canzone perfetta per prepararci alle partite! -Fonte (Riot)

Ad esempio potreste ascoltare un po’di Nightcore oppure la sigla del vostro anime preferito dopo aver selezionato Irelia o Yasuo. Oppure prendere l’esempio di Tobias Fate e deliziarvi con un po’di Pirate Metal giocando Gangplank o Miss Fortune. Una scelta ancora migliore per questi ultimi due è sicuramente la colonna sonora de I Pirati dei Caraibi!

Quindi la musica giusta, mentre aspettate il caricamento della partita, vi assicurerà di raggiungere concentrazione necessaria per giocare al 100% e di immergervi nel gioco un po’di più per ottenere un’esperienza ancor più piacevole.


Netflix and chill? Nope! LoL and music!

I tempi cambiano e ormai sedersi sul divano a guardare la TV dopo una lunga giornata è superato! La nuova frontiera per rilassarsi è mettersi davanti al PC e farsi una partita normale su League of Legends in tranquillità.

Vi sarà sicuramente capitato di annoiarvi o di essere stanchi o nervosi e non avere nessuno con cui giocare o fare qualcosa. Una buona soluzione a questo problema è indossare un paio di belle cuffie, mettere la propria musica preferita ed entrare in partita. Ci sono poche cose più rilassanti di giocare per divertirsi e senza grandi aspettative.

Le nostre cantanti K-Pop preferite! – Fonte (Riot)

La musica non solo renderà la vostra esperienza di gioco più piacevole, ma vi proteggerà anche dai flamer professionisti permettendovi di mantenere la calma e non tiltare con più facilità!

Inoltre poche cose sono più soddisfacenti di massacrare gli avversari con Urgot o Mordekaiser sulle note di un brano Death Metal! Una canzone Viking Metal renderà ogni schermaglia e scontro con Olaf un’esperienza unica e sicuramente da provare. Un’altra cosa che potete fare è mettere una playlist Country e proteggere la vostra proprietà con i proiettili e le brutte maniere di Kled.

Perfino le colonne sonore dei vostri film o anime preferiti possono offrirvi un’interessante immersione nel gioco. Una delle esperienze più rilassanti e tranquille per me è giocare Irelia con un po’di Nightcore a tutto volume.

Naturalmente questi sono solo esempi e idee. Dovrete trovare da soli il vostro mix personale di musica e campioni per raggiungere il relax totale su League of Legends.

I tamburi di guerra chiamano alla battaglia!

Abbiamo parlato delle partite normali e della schermata di caricamento, quindi ora è obbligo trattare le classificate. In questo contesto il discorso cambia! Non stiamo più giocando per divertirci o per rilassarci, ma giochiamo per dare il 100%, migliorare e vincere.

In League of Legends il nostro cervello riceve molteplici stimoli ogni secondo e perciò risulta, già di base, difficile concentrarsi su tutto quello che succede. Se in più aggiungiamo la musica le nostre prestazioni caleranno poiché avremo una distrazione in più. Ma questo non è l’unico problema. La musica coprirà gli effetti sonori di alcune abilità e anche i ping, queste due cose possono salvarvi la vita oppure permettervi di reagire più velocemente e fare un’outplay degna di Synapse.

Fiddlesticks da solo cambia LoL da Moba a Horror! – Fonte (Riot)

La musica può distrarre e può anche togliervi un certo grado di immersione. Perché dico questo? Perché Mamma Riot si è sempre rivelata molto forte nel campo di creazione dei personaggi. Grazie a questa peculiarità le personalità degli eroi di LoL ne rispecchiano sia il kit che lo stile di gioco. Perciò sentire il vostro campione parlare vi permetterà di avere un’immersione e una relazione migliore con lui e questa potrebbe perfino migliorare il vostro gameplay.

Allora “pompo nelle casse” oppure no?

Siamo, sfortunatamente, giunti al termine di questa Guida per Nabbi su League of Legends. Per concludere la musica può sicuramente rendere il gioco più piacevole e non esiste la playlist perfetta per tutti, ma esiste la playlist personale e perfetta per ognuno di noi! Per quanto riguarda invece l’immersione dentro League of Legends, sta a voi decidere se vorrete sentire il vostro campione parlare oppure il vostro cantante preferito. Spero di non essere l’unico folle che urla mentalmente “Noxus” quando ulta con Sion e borbotta “fuori dalla mia proprietà!” quando rimonta su Skaarl con Kled. Per mantenere le vostre prestazioni al 100% invece conviene di sicuro non ascoltare musica, perciò fate quello che volete ma mantenete la serietà in classificata.


Giocate con o senza musica? Qual è la vostra playlist preferita? Fateci sapere tutto nei commenti! E se avete ancora voglia di Guide per Nabbi, vi basta cliccare qui per vedere tutte le altre!

Chi l'ha scritto?

Riccardo Pizolli

Avido videogiocatore sin dalla tenera età, cresciuto con platformer, Neverwinter Nights e Warcraft III. Modellista sperperatore che per la gioia del proprio portafoglio si è innamorato degli immensi universi di Warhammer 40k e Warhammer Fantasy. Attualmente è ancora alla disperata ricerca della propria copia di Yoshi's Island, dispersa anni orsono.