Guide per Nabbi Simracing

Come gestire al meglio la tua monoposto in F1 2021

f1 2021 guida

F1 2021 è un titolo che punta tutto sulla simulazione. Infatti, Codemasters ha da sempre inserito degli elementi che ti permettono di gestire l’auto in pista e nel box. Giustamente, non tutti possono sapere come si fa, e districarsi tra i paroloni degli ingegneri può essere molto difficile. Soprattutto per via del fatto che il titolo non ha un vero e proprio tutorial. Quindi, senza perdere ulteriore tempo, in questa breve guida ti andrò a indicare com’è possibile gestire la monoposto e quali sono le regole base da rispettare.

«La potenza è nulla senza controllo», così parlo F1 2021

Questa guida su F1 2021 ti indicherà quali sono le cose più importante della quale dovrai tenere conto per migliorare le tue prestazioni in gara. Ovviamente non andrò nei dettagli, quindi non parleremo di assetto e simili, ma partire da qui sarà più che sufficiente.

f1 2021 gomme soft
Ecco le gomme soft – Fonte (Electronic Arts)

Così tanta scelta per le gomme

In F1 2021 avrai tutti i Gran Premi disponibili e dovrai scegliere solo due tra tre composti per le gomme. Nel caso in cui arrivi la pioggia, questa cosa non vale. Ma come sono classificate? Cosa significano quelle lettere?


  • S sta per “Soft”, quindi gomme morbide che ti permettono di andare veloce ma che durano pochi giri. Infatti sono perfette per le qualifiche, soprattutto se sono a tentativo unico
  • M sta per “Medie”, sono quelle più bilanciate
  • H sta per “Hard”, in italiano sono le gomme dure. Per farla breve sono l’opposto delle Soft, quindi andrai più lento, ma il loro consumo sarà molto inferiore
  • I sta per “Intermedie” e sono perfette in caso di pioggia leggera
  • W sta per “Wet” e sono le gomme che dovrai utilizzare quando guiderai sono la pioggia incessante

Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Come puoi intuire, per avere una vera esperienza da pilota in F1 2021, dovrai controllare spesso le condizioni meteo del Gran Premio, così da poter scegliere i composti giusti al momento giusto.

Aprire il DMF per le strategie… e chi fa in tempo?!

Il Display Multifunzione (spesso abbreviato DMF) di F1 2021 è ciò che ti permette di verificare lo stato della monoposto. In altre parole potrai vedere il riscaldamento dei freni, l’usura delle gomme e simili. Ma potrai anche gestire alcuni fattori in tempo reale, così da migliorare le prestazioni e non consumare troppa benzina. Ma ti permette anche di cambiare strategia di gara quando lo consiglia l’ingegnere, magari dopo aver urtato l’ala anteriore.

f1 2021 dmf display multifunzione
Ecco il DMF! – Fonte (Electronic Arts)

Cosa puoi modificare? Ecco tutto qui sotto:

  • Miscela della benzina: se F1 2021 è il tuo primo Formula 1, allora ignora questo fattore. Ma sappi che puoi rimanere nello standard e finire la gara. Quando sarai pronto potrai iniziare a divertirti.
  • Bias dei freni: se i freni della tua monoposto si bloccano spesso, modificando il bias avrai l’opportunità di evitare che questo accada. Così non perderai ulteriore tempo mentre sei in gara o peggio, nelle qualifiche.
  • Differenziale: nel caso in cui ti trovi a girare in una gara sull’asciutto, puoi lasciare questo valore tra il 70 e il 75%. Mentre se sei sul bagnato dovrai farlo scendere al 50%
  • ERS: questo viene chiamato spesso “Sorpasso”, ed è un elemento elettronico dell’auto che ti permette di avere un leggero aumento di velocità, così da riuscire ad avere un settore viola o sorpassare qualcuno. Ma attenzione, a differenza di tutti gli altri valori, questo si scaricherà! Quindi gestiscilo bene per poterlo usare quando serve.

Quando dare il massimo nelle zone DRS?

Così come nella vita reale, anche in F1 2021 esiste il DRS. Anche questo è un acronimo e sta per Drag Reduction System, e che diavolo significa? Detto nel modo più semplice possibile: aumenta l’aerodinamicità dell’auto, così che tu possa andare più veloce. In pratica, si apre l’alettone posteriore, così che il vento possa passarci e non fermare l’auto.

f1 2021 drs aperto
Ovviamente sconsiglio di guidare con questa visuale, se vuoi il realismo! – Fonte (Electronic Arts)

Il DRS può essere usato in alcune zone della pista. È impossibile mancarle dato che vedrai un cartello con la scritta «DRS». Sono molto simili a quelli che indicano la distanza dalla curva, quindi sono ben visibili. Ovviamente, questo non è l’unica cosa di cui tener conto: dovrai essere a meno di un secondo dall’auto di fronte a te. Dunque no, non puoi usarlo per allontanarti ancora di più in caso di pole position.


Una piccola parentesi sulle bandiere presenti in F1 2021: quali sono e cosa significano?

In F1 2021 ci sono alcuni momenti in cui sentirai «bandiera gialla» oppure «bandiera verde», ma non sono gli unici colori. Infatti così come in tantissimi altri motorsport, anche la Formula 1 è rimasta a questo sistema semplice ma efficace per farti capire cosa sta succedendo in pista.

f1 2021 alfa romeo traiettoria
Slittare e uscire fuori strada è un ottimo modo per far scattare la bandiera gialla – Fonte (Electronic Arts)

Nel caso in cui non sai di cosa sto parlando, ti elenco tutto qui sotto:

  • Bandiera gialla: c’è stato un incidente in pista e un settore diventa “giallo”, significa che non puoi sorpassare chi è davanti a te. Ma stai attento! La bandiera verde è sempre dietro l’angolo, quindi preparati a tornare in gara!
  • Bandiera verde: le auto incidentate e i vari pezzi sono stati rimossi, puoi ricominciare la gara
  • Bandiera blu: se sei doppiato devi far passare quella che viene definita «l’auto più veloce», altrimenti subirai una penalità. Ti verrà indicata anche nel caso in cui fossi tu a doppiare qualcuno, perché chi è davanti a te deve darti spazio.
  • Bandiera nera: se stai squalificato dalla gara per comportamento scorretto. Alcuni esempi possono essere essere troppo lento (ma ti parlo di andare a 50 km/h), oppure scegliere deliberatamente di andare contromano
  • Bandiera a scacchi: indica la fine della sessione in corso, che sia una gara o una qualifica

Una grande assente, anche in F1 2021, è la bandiera rossa. Quest’ultima indica che la sessione dev’essere fermata ma riprenderà. Un esempio non troppo lontano di bandiera rossa l’abbiamo visto nell’ultimo Gran Premio del Regno Unito, momento in cui abbiamo visto l’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al primo giro. Ma non dovrai preoccupartene, visto che non è stata inserita!


Tutto chiaro? Oppure credi che abbia mancato qualcosa? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi stare senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.