GDR Pokemon Speciali

VGC a Nolo: Il team di Matteo Agostini

VGC a Nolo Matteo Agostini Team Pokemon

Benvenuti nella prima puntata di VGC a Nolo, la nuova rubrica dedicata ai Rental team del VGC Pokémon. Il Rental di oggi è tutto Italiano e appartiene al top player Matteo Agostini, che ha raggiunto la top16 globale sul Battlespot con questo team. Vediamolo assieme.

Agostini ci regala il suo full Offensive

Il team di Matteo si presenta come una macchina da danni. Inoltre presenta tech non totalmente comuni, affiancandole a scelte più standard. Vediamo nel dettaglio il team e il suo funzionamento.

VGC a Nolo: Il team di Matteo Agostini
Ecco il codice del team di Agostini. Fonte (Twitter @UltraMattVGC)

La strategia del team si basa sull’aggredire il team avversario, andando a fare grossi danni. Il tutto grazie all’aiuto di Pokémon che supportano il proprio spam di danni.


Il team si divide in 4 Pokémon offensivi (Sweeper) e 2 di supporto (Support). A seconda delle situazioni va decisa quale combinazione di Support+Sweeper mandare in campo.

Ecco i Pokémon Sweeper

  • Primarina
  • Rotom
  • Braviary
  • Conkeldurr

Ecco i Pokémon a supporto

  • Clefairy
  • Roserade

Come scegliere i Pokémon giusti?

Vediamo ora i criteri con i quali vanno scelti i 4 Pokémon da portare in partita. La prima cosa da considerare è la strategia avversaria. Una volta individuata, si parte scegliendo il Support da usare.

Se ci troviamo contro un team veloce e sbilanciato, il Support da portare sarà Clefairy. In questo modo tuteliamo il nostro Sweeper attirando le mosse con Follow Me. Inoltre, in caso di mosse ad area, Clefairy limita comunque i danni grazie a Friend Guard.

VGC a Nolo: Il team di Matteo Agostini

Clefairy è ottimo anche contro Trick Room, in quanto può sfruttare la sua lentezza con After You. Grazie a questa mossa si fa attaccare il bersaglio immediatamente dopo. Bersagliando il compagno sotto Trick Room, quindi, lo si fa attaccare prima.

L’esempio migliore è contro Rhyperior. Se avete affianco Primarina, essendo Clefairy più veloce in TR, fate partire Max Geyser prima che Rhyperior riesca ad attaccare.


Se il team avversario è mediamente veloce, in generale sotto la Speed di Roserade (156) allora il Support da portare è lui. In questo modo potete mettere pressione con Sleep Powder, disabilitando i Pokémon avversari mandandoli a nanna.

VGC a Nolo: Il team di Matteo Agostini

I Pokémon Sweeper, invece, andranno scelti in base alle debolezze tipologiche. A seconda di cosa il team avversario soffre, dovete portare il Pokémon corrispondente.

In questa fase della scelta, spesso va considerato anche Roserade in quanto dotato di ottime mosse stab è un ottimo Sp. Attack. Inoltre lo Sleep Powder in late game può essere letale in alcune circostanze.

I Pokémon indicati per Dynamaxare, invece, sono principalmente due. Il primo è Primarina, che può sia auto settare la Rain con Max Geyser che evocare il Misty Terrain con Max Starfall. I danni di questo Primarina, essendo Life Orb, sono a dir poco devastanti. Provare per credere.

VGC a Nolo: Il team di Matteo Agostini

Complementare alle debolezze di Primarina c’è Rotom, nella versione Heat. Essendo Elettro e Fuoco, è perfettamente complementare con un tipo Acqua. A differenza però di Primarina, non fa grossi danni immediati. Può però raggiungere un potenziale offensivo anche superiore grazie a Nasty Plot.

VGC a Nolo: Il team di Matteo Agostini

Una volta andato a +2 di Sp. Attack, Rotom diventa una macchina da kill tanto quanto Primarina. Se poi ci aggiungiamo Dark Pulse, che da Dynamax diventa Max Darkness, i danni diventano esponenziali. Questo grazie ovviamente ai drop alla Sp. Defense avversaria.

Nella maggior parte delle situazioni, tra i 4 Pokémon da portare c’è Conkeldurr. A volte però è meglio portare Braviary e partire con lui. Poi, una volta messa Tailwind, entrate con lo sweeper, spesso Primarina, e cominciate a fare piazza pulita del team avversario.

Qui trovate il canale Twitch di Matteo Agostini.

Siete appassionati di VGC? Non perdetevi i nostri contenuti a tema, li trovate cliccando qui.


Che ne pensate di questo team? Lo userete nelle vostre partite online? Fatecelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.