GDR Pokemon Speciali

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio

VGC a Nolo Pokemon Flavio Del Pidio Team

Benvenuti in questa nuova puntata di VGC a Nolo! Oggi andiamo a vedere il team costruito dal campione Europeo Flavio Del Pidio, con il quale ha vinto il Pokémon Millennium Battleground. Vediamo insieme come funziona!

Ecco i Pokémon scelti da Del Pidio

Il team si presenta come un goodstuff, ossia una squadra Pokémon che si basa su molta consistenza e strategie generalmente safe. La core principale è quella brevettata dal Team Delta, un team di giocatori Italiani. Essa si basa sul quartetto Togekiss-Dusclops-Rhyperior-Roserade.

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio
Ecco il codice del team di Flavio Del Pidio – Fonte (Twitch @PadoVGC)

La forza di questa core è la doppia pressione che mette all’avversario. Può sia partire aggressivo con la Distortozona che logorare con la combinazione Sonnifero+mosse offensive. Flavio ha aggiunto al quartetto due Pokémon, Incineroar e Rotom Wash. Ora andiamo a vedere le varie strategie attraverso i singoli Pokémon!


Come si giocano i Pokémon di questo team?

La strategia principale, ossia quella più safe e auto-play, è quella di mettere la Distortozona (che chiameremo TR, dall’Inglese Trick Room, da qui in avanti). Essa inverte l’ordine con il quale i Pokémon attaccano, quindi partono prima i più lenti invece che i più veloci. Come settarla? Ovviamente con Dusclops.

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio

Probabilmente il TR setter più forte del meta, Dusclops è praticamente una garanzia per questo play style. Iper resistente, grazie alla Evolcondensa, e perfetto per un abuser come Rhyperior. Con il quale entra in combinazione grazie alla mossa Battiterra, che riduce la Speed di tutti i Pokémon che toccano il terreno.

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio

Qui entra in gioco lo strumento di Rhyperior, la Vulneropolizza. Quando si subisce una mossa superefficace, si consuma e raddoppia Attacco e Attacco Speciale di chi la teneva. Rhyperior è un Pokémon di tipo Roccia Terra, quindi Battiterra è superefficace. Il danno subito sarà irrisorio e permetterà a Rhyperior di fare danni clamorosi da Dynamax.

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio

Per aiutare Dusclops a mettere TR abbiamo tre Pokémon. Uno di puro supporto e due anche offensivi. Il primo, quello di supporto, è Incineroar. Grazie alla combinazione di Prepotenza+Bruciapelo si tratta di un support molto solido e consistente. Lo è del resto sin dal VGC18.

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio

Il secondo, primo dei due più offensivi, è Togekiss. Oltre alle 3 mosse offensive a sua disposizione, ha infatti anche Sonoqui. Lo scopo principale di questo Togekiss, però, è arrotondare i danni col suo 50% di crit. Ovviamente grazie alla combinazione Mirino+Supersorte.


Roserade VGC Pokemon

Come ultimo support offensivo abbiamo Roserade, che abbiamo già visto nel precedente team di VGC a Nolo. Il concetto è lo stesso, o aiuta con Sonnifero o spamma bei danni con le stab. La pressione che mette è sempre notevole.

VGC a Nolo #2: Il Goodstuff di Flavio Del Pidio

Infine abbiamo un altro perno per il setup. Flavio ha probabilmente pensato che ben 3 support, pur se in parte anche offensivi, andassero sfruttati di più. Quindi ha aggiunto questo Rotom Wash che si boosta con Nasty Plot, con ovviamente il supporto degli altri membri, per poi dispensare danni ingenti da Dynamax.

Inoltre, con Rotom si vanno a coprire alcuni punti deboli, come quello ad alcuni team con Lapras che hanno i plan per Roserade e Rhyperior. Anche solo avere in generale stab Elettro e Acqua, in un team del genere, torna molto comodo.

Se volete vedere il team in azione vi consiglio il canale Twitch di Flavio Del Pidio! Trovate le dirette su questo team scorrendo tra le live in differita.

Per altre guide sul VGC, su team o build di singoli Pokémon, vi basta cliccare qui! Facile no?


Per oggi è tutto, al prossimo appuntamento con VGC a Nolo!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.