GDR Pokemon Speciali

VGC 2021 Series 10: il mio Kyogre Control (1/2) – Speciale Via Vittoria

kyogre control report vgc 2021 series 10 via vittoria

Il VGC 2021 Series 10 sta per concludersi, dato che da Novembre avrà inizio il formato in series 11, quindi quale miglior modo di concluderlo con un speciale a tema. Ecco quindi un piccolo report su quello che è stato il mio team preferito in questo formato, ossia la mia versione di Kyogre Control.

Si tratta di uno degli archetipi nati nelle ultime settimane di VGC 2021 Series 10, con di solito Mimikyu e Ferrothorn assieme a Kyogre, Incineroar, Zapdos e Amoonguss. La mia versione non gioca né Mimikyu né Ferrothorn, sostituiti da altri due Pokémon dei quali parlerò a breve. Iniziamo!

Perché Kyogre control in VGC 2021 Series 10?

Nell’ultimo anno e mezzo, complice il mio riavvicinamento al mondo dei giochi di carte, ho sviluppato un’attitudine ai team meno offensivi e più control del normale. Questa scelta, a livello puramente tecnico, deriva sia dal voler variare un minimo dai soliti team e sia dal volermi sostanzialmente complicare la vita da solo. Perché sì, se giochi Kyogre Calm Mind lento, senza speed control, con un team nel quale sostanzialmente nessuno supera in velocità nemmeno Urshifu, la vita te la stai decisamente complicando.


L’ho fatto anche un po’ per mettermi alla prova, dato che venivo da un periodo di magra in quanto risultati (la classica fase che se non sei un top player, o particolarmente in forma, è normale possa capitare). Diciamo che volevo dimostrare a me stesso che ero ancora all’altezza. Ho giocato questo team sia all’amichevole tra Capital Underdogs e Latam Underdogs (trovi lo speciale apposito cliccando qui), vincendo la mia bo3, sia a un torneo dal vivo a Viterbo, concluso al secondo posto. Per essere un team forte ma anche molto limitante, è un discreto risultato.

kyogre pokemon vgc 2021 series 8
Il dominatore dei mari in tutto il suo splendore – Fonte (Gamefreak)

Il VGC 2021 Series 10 era tra l’altro terreno fertile per un team di questo tipo, anche se nella versione originale soffriva non poco il mirror e, soprattutto, i vari VenuDon che stavano venendo fuori. Inoltre, per quanto efficace, ho riscontrato che contro Calydow il buon Mimikyu era abbastanza inutile. Sì, un po’ di pressione la metteva, ma i 50/50 con l’ingresso o meno di Incineroar su quella slot non erano comunque idilliaci. Lo so, Incineroar è tecnicamente minacciato dalla presenza in lead di Kyogre, ma Mimikyu non è che si prenda poco da Surging Strikes di Adamant Urshifu sotto rain.

Via Vittoria Pokemon Vgc guida urshifu nabbi.it
That thing, it scares me! – Fonte (Gamefreak)

Come se non bastasse, l’assenza di Tsareena rende anche molto più facile, per l’avversario, giocare di Rillaboom. Quindi tu leaddi Mimikyu Kyogre, ma se lui leadda Rillaboom Urshifu sei fregato. Insomma, una vera e propria situazione del c…acnea, diciamo così. Ecco perché ho preso il foglio dei flowchart. ci ho messo dentro Mimikyu e Ferrothorn (che in quel match up era un soprammobile), l’ho accartocciato e l’ho buttato nel cestino.

Ho preferito mettere Rillaboom con Knock Off (prima aveva Wood Hammer, ma poi mi sono detto che forse autoloss da Calydow non era il caso di averla). Mentre nell’ultima slot ho messo Entei Safety Googles, che ora si sta iniziando a vedere sul finire del VGC 2021 Series 10 ma quando l’ho messo io lo giocavamo in tre cristiani.

Questo è stato il dietro le quinte della costruzione del team, nella parte 2 parlerò dei vari set e delle scelte dietro ognuno. Non perdertela mi raccomando!



Puoi trovare il nostro precedente speciale cliccando qui sotto! Ricordati di seguirci anche sulla nostra pagina Instagram per non perderti nessuna notifica sui nostri contenuti!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.