GDR Guide per Nabbi

Valheim boss: come affrontare Bonemass nelle Swamps!

valheim boss bonemass personaggio

I Valheim boss possono essere duri da affrontare, specie se non sei preparato a dovere: Bonemass è il terzo vero e proprio ostacolo del gioco e lo trovi nelle Swamps (le paludi – NDR). Se vieni dalle battaglie contro Eikthyr the Stag e l’Elder, troverai una difficoltà più elevata.

Bonemass, come detto poc’anzi, è un mostro che richiede un po’ di preparazione in più rispetto ai primi due. Non sottovalutarlo, perché potresti avere delle bruttissime sorprese. Le Swamps sono un bioma decisamente complicato e inospitale, ma non preoccuparti! Segui i miei consigli e ce la farai senza problemi!

Cosa ti serve per sconfiggere Bonemass

Questo Valheim boss è ostico per due motivi:


  • Resiste a quasi tutti i tipi di attacco o arma.
  • Infligge status veleno.

L’unica debolezza vera e propria, è data dalle armi “blunt“, ovvero quelle contundenti. A questo proposito, cerca di farmare molto iron per poi creare una Iron Mace. Se non sai dove procurarti il materiale, puoi leggere il nostro articolo su dove trovare il ferro.

valheim boss teschio alberi personaggio
Qui c’è un guaio… fanne un paio! – Fonte – (Iron Gate AB)

Riguardo allo status veleno, non dimenticarti di craftare il Poison Resistance Mead. Per poterlo fare, ti occorrono i seguenti ingredienti:

  • 1 Honey: puoi trovarlo agevolmente in giro per le Swamps.
  • 5 Thistle: facilissimi da trovare di notte, sia nella Black Forest che nelle Swamps.
  • 1 Neck Tail: le droppano i Neck, creature presenti vicino ai corsi d’acqua.
  • 10 coal: puoi trovarle come drop dai Surtlings (le creature che sembrano fiammelle) oppure nei chest.

Tieni conto che per creare il Poison Resistance Mead dovrai lasciare gli ingredienti a riposare due giorni nel Fermenter.

Come evocare Bonemass, il Valheim boss delle paludi

Prima di poter affrontare Bonemass, devi fare in modo che appaia il simbolo sulla mappa. Puoi girare per ore farmando cose e visitando le varie location del bioma, ma se non sai dove cercare sarà tutto inutile. Recati alle Draugr Towers, perlustra quelle con le scale interne e troverai il Vegvisir che fa al caso tuo: sono pietre poste sui balconi delle torri. Quando avrai raccolto quella giusta, il segnalino di Bonemass apparirà sulla mappa.

valheim boss mappa icone
Quando vedi comparire il segnalino, ci sei quasi! – Fonte (Sam Chandler @ShackNews)

Hai presente quell’enorme teschio di pietra che incontri nelle Swamps? Esatto, proprio quello con la nebbiolina verde che esce dalle fauci spalancate. Se ti avvicini, nella parte posteriore, troverai la scritta “cook their remains“. L’indizio è chiaro, devi procurarti qualcosa che ti servirà tra poco. Già, ma cosa?


Aver messo il terzo boss di Valheim sulla mappa, infatti, non basta! Se hai affrontato Eikhtyr the Stag, sai come funziona l’evocazione: in questo caso, hai bisogno di 10 withered bones per far apparire Bonemass. Le puoi trovare all’interno delle Sunken Crypts sparse in tutto il bioma delle Swamp. Stai attento: esplorare le cripte sommerse non è una gita di piacere e potrebbe nascondere imprevisti legati a mostri e difficoltà ambientali.

A tu per tu con Bonemass, l’orco cattivo!

Il terzo Valheim boss è al tuo cospetto: respira e mantieni i nervi saldi. Bonemass è grande, ma come tutto ciò che è enorme, è lento. Il problema è che la poca velocità del boss è mitigata dalla sua abilità di creare minions (Blob e Oozer – NDR) che combattono al suo fianco.

valhaim boss bonemass alberi
Hai visto quant’è brutto Bonemass? – Fonte (Valheim fandom)

Focalizza il terreno di scontro e ragiona: elimina prima i minions e poi occupati di lui. Non fare l’errore di concentrarti sul Valheim boss perché i suoi sgherri finiranno per accerchiarti. Occhio: anche loro avvelenano e, ogni Oozer ucciso, genera due Blob.

Il moveset del mostro è semplice:

  • Colpo in avanti con la mano destra: lento, ma potenzialmente devastante. Oltre a farti danno fisico, ti infligge quello da veleno. Bonemass non deve mai andare a segno con questo attacco perché diventa difficile poi continuare il combattimento.
  • Creazione dei minions: Bonemass strappa della melma dal suo corpo e la lancia tutt’intorno, creando un piccolo esercito di guerrieri. Se lo attacchi in questo momento, gli farai molti danni perché non può difendersi.
  • Il boss oscilla e spruzza veleno: anche qui, è un attacco lento. Quando vedi che Bonemass inizia a scuotersi, allontanati e lascia che finisca. Se ti prende, ti infligge ingenti danni da status.
valheim boss blob alberi
Non è gelatina di frutta, fa venire il mal di pancia! – Fonte (Valheim fandom)

Una volta capito come si muove e come combatte, questo Valheim boss diventa normale amministrazione. Il trucco è capire molto bene le fasi dello scontro, sapendo quando attaccare e quando aspettare. Tieni sempre pulita l’area dai minions, a quel punto Bonemass diventa letteralmente un sacco da boxe.

Una volta eliminato Bonemass, otterrai l’item Wishbone e il Bonemass Trophy. Equipaggiando il primo come elemento dell’armatura, ti permetterà di individuare chest, minerali e oggetti nascosti. Mettendo il secondo su una delle Sacrifical Stone, otterrai invece il Potere di Bonemass, che ti dà una resistenza maggiore ai danni fisici.

Se sei appena approdato su Valheim e non hai ancora affrontato il primo boss, non preoccuparti! Puoi leggere il nostro articolo su come fronteggiare il grande cervo!

Se invece vuoi acquistare il gioco, puoi trovarlo sul sito di Steam.


Come è andata con Bonemass? Ti ha dato filo da torcere il terzo Valheim boss? Diccelo qua sotto in un commento!

Chi l'ha scritto?

Fabrizio Bianchini

Nabbo da una vita senza saperlo. Amante dei racing game, nintendiano convinto e appassionato di musica anni '80.