Diablo GDR

Lo sviluppo di Diablo 4 prosegue alla grande!

diablo 4 lilith

Diablo 4 è stato presentato al mondo nel corso della BlizzCon 2019. E la speranza più dura a morire di tutti i fan del brand, è che Blizzard possa sbottonarsi molto di più nel corso della convention 2020.

Se sei a caccia di notizie riguardanti il quarto capitolo della saga hack’n’slash più famosa di sempre, e non vuoi aspettare novembre, Rod Fergusson si è lasciato andare nel corso di una sessione di domande e risposte organizzata da PC Gamer.

Il rappresentante di Blizzard non ha rivelato chissà quali novità esclusive. Ma, probabilmente, ha detto qualcosa che farà ancora più piacere ai fan di Diablo: “Lo sviluppo procede bene, senza alcun intoppo o rallentamento”.


La release è sempre più vicina? Può darsi!

Fergusson: “Diablo 4 non subirà ritardi”

Rod Fergusson è entrato nello staff di Diablo 4 a marzo, proprio qualche giorno prima che Blizzard obbligasse tutti a lavorare da casa: «Sono stato in ufficio più o meno 8 giorni!».

«È stato un periodo duro per me. Chi mi conosce bene, infatti, sa perfettamente che una delle cose che mi riesce meglio è quella di spronare i miei colleghi a dare il meglio, e curare i rapporti interpersonali».

Obiettivi molto più difficili da raggiungere se il lavoro diventa smart e l’unica occasione per parlare è rappresentata da una videochiamata.

Superato il primo impatto con le novità forzate, però, il team ha iniziato a ingranare al meglio: «La produttività è stata scalfita soltanto minimamente, Blizzard ci ha aiutati con le spese legate al lavoro da casa, ci ha dato le giuste pause e ci ha anche spedito degli snack box a casa!».


E gli sforzi stanno pagando: «Abbiamo lanciato due espansioni per Hearthstone e sta per uscirne una di World of Warcraft. Questo a testimoniare il fatto che stiamo continuando a lavorare praticamente con la stessa intensità».

«E vorrei sottolineare – qui arriva la parte più interessante dell’intervento – che lo stesso discorso vale anche per lo sviluppo di Diablo 4. È stata una sfida, ma la stiamo superando al meglio, senza ritardi previsti. Sapevo che ce l’avrei potuta fare soltanto lavorando per Blizzard».

Mai come in questo caso mi viene da dire che le novità sono “poche ma buone”. Diablo 4 è sembrato essere a buon punto già l’anno scorso, nel video di presentazione che avete già visto qualche riga fa. E a questo punto non è utopico pensare che il quarto capitolo dell’hack’n’slash per eccellenza possa uscire entro la fine del 2021!


Giorno dopo giorno, l’hype per Diablo 4 si fa sempre più insopportabile. Per fortuna, ci sono due maniere diverse per riuscirci (e io vi consiglio la prima 🙂 ):

Chi l'ha scritto?

Luciano Luca Grassi

Nonostante i 33 anni suonati, si sente ancora giovane. Quantomeno dentro. Fondatore e direttore di Nabbi.it, ama i GDR a turni e odia il click-bait. Non smetterà di lavorare fino a che non avrà coronato il suo più grande sogno: riportare il concetto del divertimento al centro del media videoludico.