GDR Pokemon Speciali

Pokémon Violetto è la Versione Sbagliata per il VGC? – Editoriale

Pokemon Violetto Editoriale pokemon vgc nabbi-min

Questa sensazione comune su Pokémon Violetto sta diventando sempre più un fatto concreto, ma già da tempo si ha il sospetto che se si parla di VGC sia la versione peggiore tra le due. Scarlatto infatti contiene infatti la quasi totalità dei Pokémon Paradox forti mentre Violetto ha per distacco il roster più scarso in questa specifica categoria, e i risultati confermano abbondantemente la cosa.

Pokémon Violetto ha brillato davvero poco in VGC (finora)

Con la conclusione dei campionati Regionali di Vancouver 2024 quel che ne viene fuori è una statistica allarmante: nei 21 Major Events disputati finora in VGC ben 18 sono stati i vincitori con almeno un Pokémon Paradox esclusivo di Scarlatto nel team — quasi sempre Flutter Mane, ultimamente anche e soprattutto Raging Bolt e ieri al club si è unito anche Gouging Fire. Pokémon Violetto sta da questo punto di vista performando molto peggio, perché se escludiamo Iron Hands (molto meno usato da Gennaio in avanti dall’entrata in vigore del secondo DLC) il roster dei Paradox Future ha dato ben poco al VGC dall’inizio della stagione.

Flutter mane pokemon vgc
La Flutter Gang ha prevalso – Fonte (Game Freak)

Nella scorsa stagione la situazione era leggermente più equilibrata, con una buona presenza di Iron Bundle e un’ottima presenza di Iron Hands — il quale era praticamente sempre top usage — ma se contiamo che Flutter Mane era comunque il Pokémon migliore a uscire peggio era comunque Pokémon Violetto. A memoria non ricordo onestamente uno squilibrio così grande tra le due versioni di una generazione Pokémon in VGC, e in realtà un motivo c’è.


Siamo sempre stati abituati al concetto di Pokémon esclusivi per ogni versione, di fatto il successo di Pokémon si basava e si basa tutt’ora anche su questo — è una dinamica che incentiva le interazioni sociali, per cercare persone con versioni opposte e scambiare i Pokémon mancanti per il completamento del Pokédex — però è la prima volta che si rendono esclusivi così tanti Pokémon pensati per il competitivo.

Alle prime armi con i giochi del momento e non solo? Non perderti le nostre Guide per Nabbi

Di solito questa distinzione pesava un pochino di più alla lunga, quando erano i leggendari a essere chiamati in causa e sono sempre stati divisi per versione, ma questa spaccatura dall’inizio raramente si è vista come nel caso dei Paradox. Pokémon Violetto di base sta perdendo moltissimo sotto quel punto di vista, i Paradox di questa versione sono mediamente inferiori (se non molto inferiori) a quelli di Scarlatto.

A dirlo sono soprattutto i numeri, e se il dato d’apertura magari non rendeva benissimo l’idea lo farà il prossimo, ossia quanti Paradox di Pokémon Scarlatto e quanti di Pokémon Violetto hanno vinto almeno una volta un Major dall’uscita del gioco:

SCARLATTO: 6

  • Flutter Mane (tra cui il Mondiale)
  • Great Tusk
  • Scream Tail (solo una volta)
  • Roaring Moon (solo una volta)
  • Raging Bolt
  • Gouging Fire (solo una volta)

VIOLETTO: 3


  • Iron Hands (tra cui il Mondiale)
  • Iron Bundle
  • Iron Jugulis (solo una volta)
Iron Hands Pokemon VGC
Iron Hands ha praticamente fatto da One Man Army – Fonte (Game Freak)

Un potenziale punto a favore potrebbe venir fuori nel meta Restricted/Uber, perché perlomeno sulla carta Miraidon sembrerebbe essere migliore di Koraidon, ma in assenza della loro viabilità nel VGC Pokémon Violetto per ora ne esce decisamente con le ossa rotte dal confronto competitivo con Scarlatto. Una disparità troppo evidente che fa quasi venire il sospetto di un ribaltone completo quando arriveranno gli Uber, e chissà magari riderà bene chi riderà ultimo.


Ricordati di seguirci su Instagram per non perderti i prossimi speciali, trovi gli ultimi articoli usciti qui sotto.

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.