GDR Pokemon Speciali

Pokémon top del VGC 2020! – Speciale Via Vittoria

Via Vittoria guida vgc 2020 Pokemon top

Quest’annata è finalmente, parola chiave: finalmente, giunta al termine. Per noi giocatori di Pokémon è stata segnata dal VGC 2020, metagame molto criticato ma che ha segnato anche la nascita di una nuova wave, sia di giocatori che di streamer.

Ma come ogni VGC, a lasciare il segno sono stati i Pokémon che hanno fatto parte del meta. Ci sono stati Pokémon decisamente convincenti, che hanno dominato la scena competitiva, e altri che hanno fatto buchi nell’acqua. In poche parole, top e flop.

Oggi vediamo assieme i top, quelli dominanti e centralizzanti della season appena trascorsa. Nella prossima parte toccherà invece ai flop. Premetto che questa è una classifica parzialmente personale, quindi non rimanere sorpreso se magari non includerò Pokémon che ti aspettavi di vedere in una delle due liste. Non indugiamo oltre e partiamo con i Top!


Quali sono stati i migliori Pokémon del VGC 2020?

Questa selezione tiene conto solo del periodo che va dalla Series 1 alla Series 6, in quanto l’introduzione di nuovi Pokémon nella 7 è stata davvero massiva, tale da definirla VGC 2021. Pokémon come Metagross, Glastrier o Moltres non sono stati quindi presi in considerazione.

Dragapult: da late game sweeper a Dynamax principale!

Dragapult è stato decisamente uno dei simboli del VGC 2020. Un Pokémon che ha cambiato ruolo nel corso del tempo ma che ha sempre fatto molto bene. Il vero paradosso di Dragapult è che non ha mai vinto un major ufficiale, seppur abbia fatto bottino pieno nelle due Players Cup.

dragapult pokemon vgc
Fonte (Gamefreak)

Partito come Pokémon da Choice Band/Choice Specs, che entrava in campo a fine partita a chiudere le kill in sospeso, si è trasformato in un Pokémon Jolly vero e proprio. Support, choice item ma anche, e soprattutto, Life Orb da Dynamax. Quando si parla di VGC 2020, impossibile non parlare anche di Dragapult!

Excadrill: da Pokémon dimenticato a perno del VGC 2020!

Questo VGC 2020 ha, tra le tante cose, dato nuova vita a Pokémon poco usati in meta precedenti. Alcuni, due di questi presenti in questa selezione, erano quasi dati per dispersi in questi anni, ma col VGC 2020 sono saliti in vetta nell’usage. Uno di questi è sicuramente Excadrill.

excadrill pokemon vgc
Fonte (Gamefreak)

La peculiarità che lo ha fatto spopolare è la tipologia Acciaio Terra, che da Dynamax si traduce in stab che boostano le difese. Acciaio boosta la Def, Terra la SpD. Il tutto unito a Speed, Hp e Atk degni di nota. Usatissimo sia in Sand, con l’abilità Sand Rush, che fuori da Sand con Mold Breaker. Nonché membro della core più diffusa del VGC 2020, assieme a Dragapult e al prossimo Pokémon.


Togekiss: il pericolo pubblico numero 1 del VGC 2020!

A chiudere il tripropo c’è Togekiss, che come Excadrill è salito alla ribalta dopo anni e anni di anonimato totale. Non solo, è anche stato per molto tempo il Pokémon più abusato nei team, in quanto in grado di svolgere una marea di ruoli.

Togekiss VGC Pokemon
Fonte (Gamefreak)

Se si giocava a team list chiuse, Togekiss era un terno al lotto. Ma la cosa peggiore era il set offensivo con Scope Lens e Super Luck, soprannominato Critkiss. Con quella combo di item e abilità, infatti, si ha il 50% di possibilità di fare critical hit! Caratteristica che ha segnato forse più di tutte quest’annata.

Rillaboom: la versione forte di Tapu Bulu!

Quando in settima generazione uscirono i Tapu, erano tutti molto competitivi allo stesso modo o quasi. Tranne uno, Tapu Bulu, che non ha mai avuto troppo spazio se non in team specifici. Rillaboom, starter Erba di ottava Gen, è il Tapu Bulu che tutti volevamo.

cinderace rillaboom inteleon Pokemon spada e scudo vgc20
Fonte (Gamefreak)

Sparita la debolezza 4x a Veleno, mantenuta l’abilità Grassy Surge con in aggiunta di mosse davvero utili a livello competitivo. Oltre a Fake Out e U-Turn, che consente di fare field control, anche e soprattutto Grassy Glide ha fatto le fortune di Rillaboom in VGC 2020. Indubbiamente uno dei simboli del VGC 2020 appena trascroso.

Menzioni d’onore

Ci sono stati anche altri Pokémon che hanno caratterizzato il VGC 2020, anche se meno di quelli menzionati poco fa. Tra le menzioni d’onore impossibile escludere Porygon-Z, Coalossal, Primarina, Cinderace e Dusclops. Pokémon che hanno tutti, a fasi alterne, reso il VGC 2020 quello che abbiamo conosciuto. Chi di loro si imporrà anche in VGC 2021? Appuntamento al prossimo anno per scoprirlo!


Sapevi che in Via Vittoria puoi trovare build utili per il VGC? Trovi le altre puntate cliccando qui!

Se dovessero piacerti le mie build, sappi che le puoi provare in modo facile e veloce attraverso il simulatore Pokémon Showdown!

Cosa ne pensi di questa “top”? Dicci la tua con un commento!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.