Diablo GDR Speciali

Monaco set Inna – Varchi Maggiori – Diablo 3

diablo monaco set inna road to 100 copertina 12-02-2020

Ciao a tutti, oggi parliamo di Monaco con il set Inna, che fa danni con Carica Tempestosa.
Sono An00bis, il vostro amichevole nerd di quartiere e vi do il benvenuto a una nuova guida sui varchi maggiori di Diablo 3!

Ho raccolto in un unico link tutte le mie guide per affrontare al meglio i varchi maggiori, le trovate cliccando qui.
Se invece volete rilassarvi a Tormento 16 o in varchi maggiori di livello non troppo alto (in gergo: speedfarm), trovate le guide a questo link.

Come ottimizzare il set Inna

Ho creato apposta per voi un unico link, dove potete vedere varie combinazioni per sfruttare al meglio il set Inna: dovete solo cliccare qui!


Nota Bene: modificate i vostri oggetti dalla mistica in modo che le loro proprietà primarie siano più simili possibile a quelle indicate. Trovate altri dettagli e spiegazioni nella sezione [Breakpoints e Note] e in [Considerazioni e possibili variazioni].
Per certi oggetti (non tutti) ho indicato anche delle secondarie: questo perché averle è necessario o utile.

diablo monaco set inna road to 100 build
Usare Carica Tempestosa con il set Inna è l’opzione migliore!

Seguace consigliato

Il miglior seguace per giocare con il set Inna è il templare.

Abilità

  • Guarigione: il templare ci cura.
  • Lealtà: rigenera vita al secondo.
  • Assalto Violento: infligge (pochi!) danni ai nemici.
  • Ispirazione: Rigenerare Spirito fa comodo, e soprattutto non attiva effetti di controllo come l’altra abilità.

Equipaggiamento

Nota Bene: i bonus delle gemme (sia normali che leggendarie) non si attivano sui seguaci, quindi è inutile equipaggiargliele. Sugli oggetti, le uniche due statistiche sensate da avere sono (in ordine di importanza) riduzione dei tempi di recupero e velocità d’attacco. Cercate di avere i poteri leggendari (se gli oggetti ne hanno) più alti possibile.

  • Reliquia: Favore Incantato (cioè quella che rende il seguace immortale).
  • Arma: Furia Tonante, la Spada del Cercatore del Vento.
  • Amuleto: Desiderio Irresistibile (si trova solo nelle sacche di incarichi).
  • Anello 1: Anello dell’Oculus.
  • Anello 2: Unità.
  • Scudo: Gelo della Deviazione.

Assegnazione dei punti eccellenza (o Paragon)

  • Base: Portate al 25% TOTALE la velocità di movimento, poi aumentate lo Spirito Massimo. Assegnate punti a Vitalità fino ad arrivare al [Breakpoint], e tutto il rimanente va su Destrezza.
  • Offesa: probabilità di critico, danni da critico, riduzione dei tempi di recupero. NON assegnate punti a velocità d’attacco, se non volete avere problemi con lo Spirito.
  • Difesa: vita, tutte le resistenze, armatura, rigenerazione vitale.
  • Utilità: danni ad area, riduzione dei costi in risorse, vita per colpo, raggio di raccolta oro.

Breakpoints e note

Perché il set Inna funzioni al meglio, alcune statistiche del vostro personaggio devono raggiungere un certo ammontare: questa quantità è chiamata breakpoint.
Nota bene: per alcune statistiche ho scritto una sigla tra parentesi, che è l’abbreviazione che si usa in gergo e fa comodo imparare! 😉

  • Danni da abilità da freddo: consigliabile avere almeno +53% su equipaggiamento (amuleto, bracciali e Irazzurra).
  • Danni da abilità da fulmine: non servono a niente, ma sono una proprietà “fissa” su Won Khim Lau.
  • Danni da Carica Tempestosa: E’ l’abilità con cui il set Inna infligge danni, è importante avere almeno +26% sull’equipaggiamento.
  • Riduzione dei Tempi di Recupero (CDR): Nella build non stagionale basta avere +40% per avere praticamente sempre attiva Epifania, grazie a Zodiaco. Nella build non stagionale usiamo Carnaio, e per questo è consigliabile avere +59% circa. Questo è il più importante dei breakpoints, vedi nel planner su quali oggetti è meglio avere questa proprietà.
  • Riduzione dei Costi in Risorse (RCR): Nella build non stagionale è consigliabile avere questa proprietà su almeno un oggetto (arrivando a 23%), o al massimo due (29%). Nella build stagionale abbiamo Carnaio che riduce i costi, e basta avere +8% su un oggetto per raggiungere 33%.
  • Velocità d’attacco (IAS): EVITATELA COME LA PESTE, e vi consiglio di non assegnare nemmeno i punti eccellenza a questa proprietà. Per farvi capire quanto fastidio vi dà, nei varchi non prendo nemmeno il pilone Velocità.
  • Vita: A entrambe le build con il set Inna basta avere circa 800.000 punti vita.
  • Riduzione della Manipolazione: Potete avere questa proprietà nelle secondarie di elmo, amuleto e anelli, e sarete felici di averne se incontrate élites con affissi come Carceriere o Respingente.
  • Vita per colpo (LoH): Se avete tanti punti eccellenza, è una buona idea avere questa proprietà sui bracciali (al posto di vitalità).
  • Danni ad Area (AD): Più ne avete e meglio è, ma date precedenza al raggiungimento del breakpoint di CDR.
    Come funzionano? Ogni volta che danneggiamo un nemico c’è una probabilità del 20% (non aumentabile) che si attivino. Quando avviene, tutti i nemici entro 10 metri subiscono un certo ammontare di danni, e la quantità può essere aumentata con punti eccellenza e statistiche degli oggetti.
  • Armatura o tutte le resistenze? Destrezza aumenta i danni (a Monaci e Cacciatori di Demoni), ma anche armatura (a tutte le classi). Per questo motivo, se giocate Monaco è meglio avere tutte le resistenze tra le abilità primarie dell’equipaggiamento.
  • Pozione consigliata: La migliore da usare con il set Inna è probabilmente Pozione infinita del Diamante, o anche Pozione infinita di Coca Kulle (per rompere i muri creati dagli élite).
  • Probabilità di critico (CHC) / Danni da critico (CHD): fate in modo che le due statistiche abbiano una proporzione 1:10. Se per esempio avete +50% probabilità di critico, cercate di arrivare a +500% danni da critico, e potete controllare aprendo l’inventario e cliccando su Dettagli.
diablo monaco set inna road to 100 stats
I danni ad area fanno davvero comodo con il set Inna: cerca di averne più di me! – Fonte (Blizzard)

Considerazioni e Possibili variazioni

  • Se state giocando il set Inna durante la stagione 22, c’è un planner (trovate il link alla sezione [Come ottimizzare il set Inna]) che vi spiega tutte le modifiche da fare.
    Nota bene: non avevo un Monaco stagionale e non ho potuto testarla, ma secondo me fa i buchi. Mi farebbe molto piacere se la provaste e mi diceste come vi sembra!! 😉
  • Ci sono altre passive utili, da usare (preferibilmente) al posto di Confini della Morte.
    Via del Guardiano aumenta la probabilità di schivata, e vi consiglio di usarla se avete almeno 1000-1200 punti eccellenza.
    Impetuosità aumenta ulteriormente i danni, ed è comoda se affrontate varchi maggiori non troppo alti o se avete tanti punti eccellenza.
    Luce di Ytar riduce i tempi di recupero, ma fate attenzione: se non avete abbastanza CDR, la passiva per non morire potrebbe farvi comodo!
  • Nella build non stagionale, se avete almeno 1000-1200 punti eccellenza, vi consiglio di usare Manto dell’Incanalamento al posto di Lefebvre, per aumentare i danni inflitti oltre a ridurre quelli subiti. Nella build stagionale non avete bisogno di Lefebvre, ci pensa Carnaio a ridurre i danni subiti.
  • Le gemme migliori da usare in petto e pantaloni sono i Diamanti, ma se non avete problemi di sopravvivenza (o per varchi maggiori bassi) usate Smeraldi per aumentare i danni.
  • Questa è la migliore build per affrontare varchi maggiori con il set Inna, ma per i varchi normali puoi fare delle modifiche e renderla molto più veloce! Trovi la guida cliccando qui.

Come si gioca il set Inna?

Vi lascio questo video in cui uso il set Inna, per farvi vedere come giocare al meglio la build con Carica Tempestosa.



Sapevi che faccio streaming? Per darmi suggerimenti, farmi domande o ringraziarmi iscriviti al mio canale Twitch e seguimi: basta cliccare qui.

Sulla mia pagina Facebook pubblico ogni giorno aggiornamenti sul gioco: lascia un “mi piace” per non perderle, la trovi cliccando qui!

Sul mio canale YouTube ci sono tutti i video degli articoli, ma anche molti altri! So che non vedi l’ora di iscriverti: lo trovi cliccando qui.

Sono anche su Instagram, puoi seguire il mio canale cliccando qui.

Chi l'ha scritto?

An00bis

Creatore di guide (articoli e video) principalmente su Diablo 3, e da poco ho ripreso a fare streaming. Da una grande passione derivano grandi responsabilità!