Diablo GDR Speciali

Monaco set Inna (con Alleato Mistico) – Varchi Maggiori – Diablo 3

diablo road to 100 monaco set inna alleato mistico copertina

Ciao a tutti, oggi analizzo per voi la build del Monaco con il set Inna, che fa danni con Alleato Mistico.
Sono An00bis, il vostro amichevole nerd di quartiere e vi do il benvenuto a una nuova guida sui varchi maggiori di Diablo 3!

Ho scritto altri articoli che ti aiuteranno a preparare al meglio i tuoi personaggi per affrontare Tormento 16 e i varchi maggiori più bassi. Cliccando questo link trovi tutte le mie guide per speedfarm.
Se invece cerchi le migliori build per i varchi maggiori più impegnativi, cliccando qui troverai tutti gli articoli della serie Road to 100.

Come ottimizzare il set Inna

Cubo di Kanai, proprietà da avere sugli oggetti, gemme da usare e migliori abilità: trovi tutti i dettagli in questo planner del set Inna!


Perché la build funzioni è fondamentale indossare gli oggetti che consiglio, e devi anche avere anche le giuste proprietà su di essi. Ogni pezzo di equipaggiamento esce infatti con statistiche casuali, ma grazie alla Mistica puoi cambiare una di quelle con un’altra a tua scelta. Più le proprietà dei tuoi oggetti saranno simili a quelle indicate, meglio la tua build con il set Inna funzionerà!
Per certi oggetti (non tutti) ho indicato anche delle secondarie: questo perché averle è utile, ma non fondamentale.

diablo road to 100 monaco set inna alleato mistico inventario
Gli Shenlong sono troppo forti con il set Inna!

Set Inna: il seguace consigliato

Il miglior seguace da usare con il set Inna è l’Incantatrice, e puoi vedere nel planner (nella finestra in alto a destra) gli oggetti principali da assegnarle. Negli slot mancanti puoi mettere qualsiasi oggetto, e in questo articolo trovi tutti i consigli per equipaggiare al meglio i seguaci (sezione Varchi Maggiori alti).

Come abilità seleziona: Impulso Temporale, Amplificazione, Scudo Caricato (o Erosione se preferisci aumentare i danni) e Mente Focalizzata.

Come assegnare i punti eccellenza (o Paragon)

  • Base: Per prima cosa, porta al 25% TOTALE la velocità di movimento, e non hai bisogno di Spirito Massimo. Assegna punti a Vitalità fino ad arrivare alla giusta quantità di punti vita (vedi la sezione [Breakpoint e note]), e tutti i paragon che rimangono spendili su Destrezza.
  • Offesa: Assegna punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: riduzione dei tempi di recupero, probabilità di critico, danni da critico, velocità d’attacco.
  • Difesa: Assegna punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: vita, armatura, tutte le resistenze, rigenerazione vitale.
  • Utilità: Assegna punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: danni ad area, vita per colpo, riduzione dei costi in risorse, raggio di raccolta oro.

Breakpoints e note

Perché il set Inna funzioni al meglio, alcune statistiche del tuo personaggio devono raggiungere un certo ammontare: questa quantità è chiamata breakpoint.
Nota bene: per alcune statistiche ho scritto una sigla tra parentesi, che è l’abbreviazione che si usa in gergo e fa comodo imparare! 😉

  • Danni da abilità da fuoco: consigliabile avere almeno +35% su equipaggiamento.
  • Danni da Alleato Mistico: L’abilità con cui il set Inna infligge danni, ed è importante avere almeno +26% sull’equipaggiamento.
  • Riduzione dei Tempi di Recupero (CDR): Per poter attivare Alleato Mistico su ogni rotazione di fuoco del Raduno degli Elementi è sufficiente +33%, a cui si arriva incastonando un Diamante nell’elmo e assegnando i punti eccellenza. Avere questa proprietà anche su spalle (al posto di vitalità) non è male, per essere sicuri di non perdere nessuna rotazione.
  • Velocità d’attacco (IAS): è molto importante per il set Inna, dato che i danni degli Alleati Mistici sono calcolati anche in base a questa statistica. Cerca di avere +7% su tre oggetti (le armi e i guanti), o come minimo su due.
  • Vita: A entrambe le build con il set Inna (sia stagionale che non stagionale) basta avere circa 750.000 punti vita.
  • Vita per colpo (LoH): Se vuoi affrontare varchi maggiori davvero alti con il set Inna, è una buona idea avere questa proprietà su una delle due armi e/o su bracciali (al posto di vitalità).
  • Danni ad Area (AD): Come funzionano? Ogni volta che danneggiamo un nemico c’è una probabilità del 20% (non aumentabile) che si attivino. Quando avviene, tutti i nemici entro 10 metri subiscono un certo ammontare di danni, e la quantità può essere aumentata con punti eccellenza e statistiche degli oggetti.
    Questa statistica non è così importante per il set Inna: basta anche solo assegnare i punti eccellenza.
  • Armatura o tutte le resistenze? Destrezza aumenta i danni (a Monaci e Cacciatori di Demoni), ma anche armatura (a tutte le classi). Per questo motivo, se giochi Monaco è meglio avere tutte le resistenze tra le abilità primarie dell’equipaggiamento.
  • Pozione consigliata: La migliore da usare con il set Inna è probabilmente Pozione infinita del Diamante, o anche Pozione infinita della Sanguisuga.
  • Probabilità di critico (CHC) / Danni da critico (CHD): cerca di avere una proporzione 1:10. Se per esempio hai +50% probabilità di critico, cerca di arrivare a +500% danni da critico. Per sapere qual è il tuo bonus, apri l’inventario e clicca su Dettagli.
diablo road to 100 monaco set inna alleato mistico stats
L’Incantatrice buffa i danni da abilità da fulmine, freddo e sacri: ma sono inutili 🙂

Considerazioni e Possibili variazioni

  • Se stai giocando il set Inna durante la stagione 24, c’è un planner (trovi il link alla sezione [Come ottimizzare il set Inna]) che spiega tutte le modifiche da fare. In breve, devi trovare un Etereo (Tagliagole di Bartuc il migliore) con il potere leggendario di Drago Volante o La Fornace, ed equipaggiare nella mano secondaria Pugno di Cristallo.
  • Puoi creare dal fabbro spalle e bracciali del set Aughild ed equipaggiarli, usando nel Cubo (questo video ti spiega con precisione come usarlo al meglio) Vincoli degli Dei Minori. Questa modifica ti fa perdere due fonti di riduzione danni (Lefebvre e Guardie Spiritiche) e se giochi stagionale puoi compensare usando Pugno di Cristallo. Se fai questa modifica giocando non stagionale diventerai molto fragile e la consiglio solo a chi ha tanti punti eccellenza.
  • Come runa di Colpo Impetuoso puoi usare Radiosità (per aumentare la velocità d’attacco e quindi i danni) oppure Velocità Accecante (per ridurre quelli subiti). Come abilità, puoi togliere Lampo Accecante e al suo posto usare Santuario Interiore (Tempio della Protezione) o Epifania (Sudario Desertico) per ridurre i danni.
  • Ci sono altre passive utili, da usare (preferibilmente) al posto di Confini della Morte.
    Se hai bisogno di maggiore difesa, puoi usare Armonia, Via del Guardiano o Risolutezza, mentre se preferisci aumentare i danni puoi usare Unità o Determinazione.
  • Le gemme migliori da usare in petto e pantaloni sono i Diamanti, ma se non hai problemi di sopravvivenza (o per varchi maggiori bassi) usa Smeraldi per aumentare i danni.
  • Questa è la migliore build per affrontare i varchi maggiori, ma per i varchi normali puoi fare delle modifiche e renderla molto più veloce! Clicca qui per vedere la build da speedfarm con il set Inna!

Come si gioca il set Inna?

Dopo la teoria, ti lascio questo video in cui spiego come giocare al meglio la build con il set Inna.



Seguimi durante le live: non devi scaricare niente, ti basta cliccare su questo link e vedrai subito il mio canale Twitch. È come guardare la televisione, ma il programma è molto migliore, rispondo alle tue domande e magari giochiamo anche insieme!

Il mio canale YouTube è pieno di guide su Diablo 3, iscriviti per vedere quelle già caricate e non perdere quelle in arrivo!

Pubblico regolarmente notizie su Diablo 3, Diablo 2 Remastered, Diablo Immortal e anche Diablo 4. Puoi seguirmi sui social per restare aggiornato: clicca qui per Facebook, mentre questo è il mio canale Instagram.

Chi l'ha scritto?

An00bis

Creatore di guide (articoli e video) principalmente su Diablo 3, e da poco ho ripreso a fare streaming. Da una grande passione derivano grandi responsabilità!