GDR Pokemon

La Landa Corona ha “rotto” Pokémon Spada e Scudo

pokemon spada e scudo dlc uccelli galar landa corona

Solo qualche giorno fa, abbiamo tessuto le lodi di Game Freak e del nuovo DLC di Pokémon Spada e Scudo, ambientato nella Landa Corona. Oggi si parla di gioco “rotto” (prestito dall’inglese broken) a causa della stessa espansione: come mai?

Presto detto: alcune caratteristiche del nuovo DLC (accessibile fin dalla seconda cità) permettono ai giocatori di ottenere pokémon di altissimo livello e di continuare l’avventura principale con essi.

La Landa Corona è broken, colpa dell’Avventura Dynamax!

Ogni giocatore di Pokémon ha provato almeno una volta, con trucchi e scambi, ad iniziare la propria avventura con creature un po’ più forti del normale. Pokémon Spada e Scudo, con l’aggiunta del DLC della Landa Corona, offre esattamente questa opportunità senza alcun ostacolo grazie alla nuova funzione dell’Avventura Dynamax. Vediamo come.


L’Avventura Dynamax è la grande novità delle Terre Innevate della Corona, il secondo DLC di Spada e Scudo. Armati di pokémon a nolo, i giocatori si intrufolano in una galleria piena di pokémon Dynamax. Sconfiggendoli e scegliendo il percorso più congeniale alla propria squadra, arrivano al boss finale, solitamente il vero focus degli allenatori. Una volta completata l’Avventura Dynamax, il giocatore può ottenere uno dei pokémon sconfitti al livello 65, indipendentemente dal successo o meno contro il boss finale.

E fin qui, nessun problema. Questa nuova funzione è stata gradita dalla vasta maggioranza della community e ha rinnovato l’esperienza raid/Dynamax che aveva un po’ stancato. La situazione peggiora quando l’Avventura Dynamax è accessibile fin da subito: la Landa Corona, come l’Isola dell’Armatura, è raggiungibile a partire dalla seconda città, la prima con una stazione ferroviaria. Il giocatore, dunque, potenzialmente, può accedere alle regioni dei due DLC a partire dall’inizio dell’avventura.

I pezzi del puzzle iniziano a comporsi da soli: arrivando nella Landa Corona appena possibile, potrete ottenere un pokémon al livello 65 (per non parlare di un leggendario) con il quale potrete catturare altri pokémon della regione. Potenzialmente, dunque, il giocatore può arrivare alla prima palestra con un Solgaleo al livello 65, niente male.

Non è chiaro come sia stato possibile che Game Freak abbia lasciato sfuggire un dettaglio tanto importante. Non solo si poteva evitare relegando i due DLC al postgame ma anche soltanto richiedendo una vittoria contro Peony alla prima sfida nella Landa Corona.

Anche perdendo contro l’eccentrico caposquadra, infatti, il giocatore potrà tranquillamente proseguire.


Ricapitolando, per “rompere” Pokémon Spada e Scudo, vi basterà seguire questi semplici step.

  1. Iniziate l’avventura
  2. Giocate normalmente fino alla prima città con la stazione
  3. Dirigetevi alla Landa Corona
  4. Perdete contro Peony (non riuscirete mai a batterlo con lo starter)
  5. Catturate quello che volete nell’Avventura Dynamax
  6. Continuate la vostra avventura con pokémon al 65

Spada e Scudo sono ufficialmente broken? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.