Diablo GDR Speciali

Guida al Boss Mondiale Ashava – Diablo 4 – Guida per Nabbi

Boss mondiale Ashava Guida per Nabbi Diablo 4

Il Boss Mondiale Ashava è una delle sfide più impegnative di Diablo 4 e in questa guida il vostro amichevole An00bis di quartiere vi spiegherà dove trovarlo e come affrontarlo al meglio!

Sconfiggendo il Boss Mondiale Ashava riceverai un sacco di ricompense: una sacca con tanti materiali utili (tra cui il raro Prisma Destrutturato) e vari oggetti anche leggendari o unici, quindi non dimenticarti di affrontarlo almeno una volta a settimana!

Dove trovare il Boss Mondiale Ashava

Se hai intenzione di affrontare il Boss Mondiale Ashava durante la prossima beta (o all’uscita di Diablo 4) devi cercare la zona chiamata Il Crogiolo nella regione Vette Frantumate: come puoi vedere dalla mappa, si tratta di un grande spiazzo circolare a destra di Kyovashad.


boss mondiale ashava diablo 4 il crogiolo
Per affrontare il Boss Mondiale Ashava basta andare al Crogiolo… all’orario giusto!

Nota bene: una delle caratteristiche principali di tutti i Boss Mondiali è che appaiono solo a orari ben precisi e in punti altrettanto precisi della mappa.
Non sarai però costretto a mettere la sveglia: circa 30 minuti prima del suo arrivo riceverai una notifica sullo schermo, e un conto alla rovescia nel punto di apparizione del nemico ti aiuterà a non mancare lo scontro.

Fasi e meccaniche del Boss Mondiale Ashava

Le barre vitali di tutti i nemici più impegnativi in Diablo 4 sono divise in varie parti, delimitate da delle frecce rosse: ogni “tacca” di vita corrisponde a una “fase” e ogni volta che un nemico ne perde una si dice che passa alla fase successiva.
Nel nostro caso, il Boss Mondiale Ashava ha 5 tacche e quindi 5 fasi (che si contano partendo dal segmento più a destra, in rosso nell’immagine):

boss mondiale ashava diablo 4 barra vitale2
La barra della vita del Boss Mondiale Ashava e la barra degli effetti!

Nota bene: sotto alla barra rossa della vita c’è un’altra linea più chiara, che chiameremo “barra degli effetti” (in inglese “stagger bar“). Questa si riempie ogni volta che al nemico vengono applicati effetti debilitanti (come stordire, accecare, ecc) e quando è piena il mostro diventa indifeso per 12 secondi.
Nel nostro caso, non solo il Boss Mondiale Ashava resterà immobile, ma le lame che ha sulle braccia si spezzeranno e per il resto del combattimento infliggerà molti meno danni.

Quando un élite passa alla fase successiva droppa delle pozioni di cura e guadagna l’accesso a nuovi attacchi, che si aggiungono ai precedenti.
Ecco gli attacchi a disposizione del Boss Mondiale Ashava, elencati per fase:

Fase 1
  • Salto e attacco. Ashava si sposta in un punto casuale saltando e atterra colpendo con forza un punto del terreno (e tutti i giocatori che si trovano su di esso). Il salto non infligge danni ma l’atterraggio si: spostati dalla zona che verrà colpita e posizionati alle spalle del nemico per non subire danni.
  • Morso. Ashava cerca di mordere varie volte (di solito 2 o 3) i giocatori che ha davanti: spostati alle spalle del boss e non subirai danni.
  • Attacco circolare con le lame. Ashava usa le lame che ha sulle braccia per effettuare due attacchi in rapida successione. Con il primo colpisce a 360° intorno a sé, mentre con il secondo a 180°: per evitarli devi essere fuori dalla portata delle lame o (meglio) sotto/dietro il boss.
Fase 2

Dalla seconda fase in poi il Boss Mondiale Ashava guadagna due ulteriori attacchi, che usa alternandoli agli altri:


  • Soffio acido. Ashava soffia acido contro i giocatori che ha di fronte e il veleno si deposita a terra creando delle pozze che durano circa 20 secondi. Per evitare il soffio basta spostarsi sotto/dietro di lui, e sarebbe meglio evitare di camminare sulle pozze perché anche quelle infliggono danni (ma non troppo ingenti).
  • Attacco con coppia lama. Ashava pianta nel terreno le lame che ha sulle braccia e poi le usa per spazzare il terreno sotto di sé. Posizionarsi davanti al boss è il modo più semplice per evitare questo attacco, ma se hai un buon colpo d’occhio puoi anche stare sotto/dietro di lui facendo in modo che le lame ti passino accanto.

Nota bene: entrambi gli attacchi della Fase 2 (e forse anche il morso) infliggono danni da veleno e potrebbe essere una buona idea creare dall’Alchimista un Elisir della Resistenza al Veleno per avere meno problemi durante questo combattimento!

Come sconfiggere il Boss Mondiale Ashava?

Conoscere la teoria è fondamentale, ma se vuoi vedere in pratica come affrontare al meglio il Boss Mondiale Ashava ti lascio questo video:

Se sei curioso e vuoi scoprire altre meccaniche di Diablo 4, qui sotto trovi le mie guide agli Artigiani:

Se invece stai giocando a Diablo 3 trovi qui tutte le mie guide per speedfarm (per affrontare al meglio Tormento 16), mentre puoi cliccare qui per vedere tutte le mie guide per i varchi maggiori.

Sono arrivato alla fine di questa guida sul Boss Mondiale Ashava e spero di essere stato chiaro. Se hai altri dubbi sono a tua disposizione: scrivimi pure su uno dei social (trovi i link qui sotto) oppure passa durante le live su Twitch a farmi tutte le domande che hai e ti risponderò a voce!


Seguimi durante le live: non devi scaricare niente, ti basta cliccare su questo link e vedrai subito il mio canale Twitch. È come guardare la televisione, ma il programma è molto migliore, rispondo alle tue domande e magari giochiamo anche insieme!

Il mio canale YouTube è pieno di guide su Diablo 3, iscriviti per vedere quelle già caricate e non perdere quelle in arrivo!

Pubblico regolarmente notizie su Diablo 3, Diablo 2 Remastered, Diablo Immortal e anche Diablo 4. Puoi seguirmi sui social per restare aggiornato: clicca qui per Facebook, mentre questo è il mio canale Instagram.

Chi l'ha scritto?

An00bis

Creatore di guide (articoli e video) principalmente su Diablo 3, e da poco ho ripreso a fare streaming. Da una grande passione derivano grandi responsabilità!