Diablo GDR Guide per Nabbi

Gemme Leggendarie di Diablo 3, seconda parte-Guida per Nabbi

gemme leggendarie di diablo 3 parte 2 guida per nabbi

Benvenuti alla seconda puntata della guida alle Gemme Leggendarie di Diablo 3!
Il vostro amichevole An00bis di quartiere non ha ancora finito con l’analisi, quindi ripartiamo da dove avevamo interrotto… fermati un attimo, e ascolta! 😉

Nota Bene: in questo articolo non tornerò sulle meccaniche generali valide per tutte le gemme leggendarie di Diablo 3 (dove si trovano, come potenziarle, ecc) perché le ho già descritte nella prima parte, che puoi leggere cliccando su questo link. Oggi analizziamo nel dettaglio le gemme rimaste!

Ho preparato varie guide in cui analizzo i dettagli delle diverse build: cliccando questo link trovi tutti i miei articoli sullo speedfarm, perfetti per affrontare al meglio gli incarichi e i Varchi dei Nefilim.
Se invece vuoi affrontare Varchi Maggiori, cliccando qui troverai tutte le build della serie Road to 100.


Per sfruttare al massimo il potenziale di ogni build è necessario trovare e potenziare le Gemme Leggendarie di Diablo 3, e tra pochissimo le analizzerò una per una!

Gemma Rinvigorente (in inglese: Invigorating Gemstone)

gemme leggendarie di Diablo 3 gemma rinvigorente
povera gemma, è inutile!

Grado Massimo: 150
Note: è l’unica tra le gemme leggendarie di Diablo 3 a fornire immunità agli effetti debilitanti, che sono veramente una croce per alcune build. Nel complesso però i bonus non sono abbastanza interessanti, quindi se hai potenziato questa gemma ti consiglio di trasformarla in una Caldesann.

Gogok dell’Agilità (in inglese: Gogok of Swiftness)

gemme leggendarie di Diablo 3 gogok dell'agilità
Se a una build serve ricaricare in fretta i tempi di recupero, userà questa gemma!

Grado Massimo: 150
Note
: la prima abilità fornisce diversi bonus che si accumulano sotto forma di cariche (fino a un massimo di 15). Colpire nemici aggiunge una carica e resetta la durata di quelle già accumulate, mentre non attaccare nulla per 4 secondi le azzera tutte. Useranno questa tra le gemme leggendarie di Diablo 3, le build da support (in gruppo) o le build a cui serve molta riduzione dei tempi di recupero (in gergo: CDR), come quella con il set Rathma (Negromante) o quella con il set Valore (Crociato).

Guardia Mutilante (in inglese: Mutilation Guard)

gemme leggendarie di Diablo 3 guardia mutilante
Una delle due gemme leggendarie di Diablo 3 che funziona sui seguaci!

Grado Massimo: 100
Note
:
riduce solo i danni subiti in mischia (cioè “i colpi” che prendi dai nemici) e non i danni in generale, per questo non è usata in nessuna build. Potrebbe aver senso usarla sul tuo seguace, ma solo in casi molto particolari che ho spiegato con precisione in questo articolo.
Nota bene: solo due tra le gemme leggendarie di Diablo 3 hanno effetto sui seguaci: Guardia Mutilante e Alterazione Esoterica.

Intensificatore di Dolore (in inglese: Pain Enhancer)

gemme leggendarie di Diablo 3 intensificatore di dolore
Una gemma che fa attaccare a velocità supersonica!

Grado Massimo: 150
Note
:
i danni inflitti dalla prima abilità sono irrilevanti. Quello che rende forte questa gemma è il secondo bonus, che aumenta notevolmente la velocità d’attacco ed è l’unico modo (in alcune build) per raggiungere dei breakpoint importanti.
Nota bene: perché la seconda abilità si attivi basta che i nemici subiscano qualsiasi tipo di danni fisici e continuati nel tempo (in gergo: Damage over Time, abbreviato in DoT). Per esempio Lacerazione (Bagno di Sangue) del Barbaro, Sciame di Locuste (Nube di Insetti) dello Sciamano, Palmo Esplosivo (Debolezza) del Monaco, Consacrazione (Letto di Spine) del Crociato, ecc.


Interiora dell’Ungulato Ardente (in inglese: Molten Wildebeest’s Gizzard)

gemme leggendarie di Diablo 3 interiora dell'ungulato ardente
Chissà come hanno pensato a un nome tanto particolare!

Grado Massimo: 150
Note
:
Il bonus dello scudo è aumentato da qualsiasi effetto che aumenti la vita al secondo, come punti eccellenza e statistiche degli oggetti, ma anche abilità come Mantra di Guarigione (Monaco) o la passiva Sottrazione di Vita (Negromante). Alcune build usano questa gemma per speedfarm o varchi maggiori bassi, perché lo scudo permette di non perdere il bonus ai danni di Collana di Birba.

Lascito dei Sogni (in inglese: Legacy of Dreams)

gemme leggendarie di Diablo 3 lascito dei sogni
Se una build usa questa gemma, prende il nome di LoD!

Grado Massimo: 99
Note
: perché la prima abilità si attivi non devi avere nessun bonus di completo. Puoi però indossare singoli oggetti di completo (se non hai di meglio), perché per prendere il bonus di completo serve indossare 2 oggetti dello stesso set.
La prima abilità fornisce un aumento di danni (moltiplicativo) che può arrivare fino a +9750% (13 x 750%), e una riduzione dei danni fino a +52% (13 x 4%).

Questa è una delle più forti gemme leggendarie di Diablo 3 e le build che la usano prendono il nome di LoD (dall’inglese: Legacy of Dreams).
Ogni classe ha una build LoD, ma le più performanti sono quella con Mago Scheletrico (Negromante), quella con Esplosione Cadaverica (Negromante) e quella con Maglio degli Antichi (Barbaro).
Nota bene: in precedenza, le build che non sfruttavano i bonus di completo venivano chiamate LoN (dal nome del set Legacy of Nightmare, composto dai due anelli Litania degli Ostinati e Schiera Gemente).

Mirinae, Lacrima del Tessitore di Stelle (in inglese: Mirinae, Teardrop of the Starweaver)

gemme leggendarie di Diablo 3 mirinae lacrima del tessitore di stelle
Tanto tempo fa, questa gemma faceva fare i buchi alla build Inarius!

Grado Massimo: 150
Note
: i danni inflitti dalla prima abilità sono irrilevanti, la rigenerazione di punti vita è minima e gli attacchi di seguaci e creature evocate non possono attivare il bonus.
In breve, quasi tutte le altre gemme leggendarie di Diablo 3 sono una scelta migliore di questa.

Moratorium (in inglese: Moratorium)

gemme leggendarie di Diablo 3 moratorium
Non ricordo di aver mai visto usata questa gemma, lol

Grado Massimo: 150
Note
:
una tra le peggiori Gemme Leggendarie di Diablo 3, ha senso potenziarla solo per trasformarla in una Caldesann.

Pietra della Vendetta di Zei (in inglese: Zei’s Stone of Vengeance)

gemme leggendarie di Diablo 3 pietra della vendetta di zei
Questa gemma è perfetta se la tua build attacca a distanza!

Grado Massimo: 150
Note
:
I danni aumentano a seconda dalla distanza tra il tuo personaggio e il nemico attaccato: se giochi una build che infligge danni con le creature evocate, sarai tu a doverti allontanare dal nemico per aumentare i danni, e non loro.
La prima abilità aumenta i danni in modo moltiplicativo e rende la Zei una delle migliori gemme leggendarie di Diablo 3. La seconda abilità è invece meno utile e a volte anche dannosa, perché attiva degli effetti debilitanti sui nemici e soprattutto in gruppo può essere fastidioso.

Nota bene: la prima abilità è scritta in maniera imprecisa: i danni aumentano ogni 10 metri, ma la prima attivazione si ha a distanza di 0 metri. Questo significa che il massimo bonus (+80% se hai la gemma al grado 150) si prende a 40 metri, e oltre quella distanza non ci saranno ulteriori aumenti di danno.

Rifrazione (in inglese: Iceblink)

gemme leggendarie di Diablo 3 rifrazione
Se giochi support, non potenziare questa gemma oltre il livello 25!

Grado Massimo: 50
Note
:
Attaccare con un’abilità da freddo attiva sia la prima abilità (raggelare e rallentare i nemici), sia la seconda (più probabilità di subire colpi critici). Rifrazione è una delle migliori gemme leggendarie di Diablo 3 da usare sui support (in gruppo), ma i bonus non si sommano se due personaggi dello stesso gruppo equipaggiano questa gemma.

Rovina degli Affranti (in inglese: Bane of the Stricken)

gemme leggendarie di Diablo 3 rovina degli affranti
Questa gemma aiuta tantissimo contro i Guardiani del Varco!

Grado Massimo: 150
Note
:
una delle gemme leggendarie di Diablo 3 più usate, fondamentale nei varchi maggiori più alti perché velocizza notevolmente gli scontri con i Guardiani del Varco. Ogni attacco contro lo stesso nemico fornisce una carica (che non viene però visualizzata da nessuna parte), e ognuna di esse aumenta i danni in modo additivo con le altre cariche, e moltiplicativo con gli altri bonus della build. La seconda abilità aumenta i danni inflitti a boss (quelli delle mappe di incarichi) e Guardiani del Varco, in modo moltiplicativo.

Rovina dei Potenti (in inglese: Bane of the Powerful)

gemme leggendarie di Diablo 3 rovina dei potenti
Un’ottima gemma per speedfarm e varchi maggiori non troppo alti!

Grado Massimo: 150
Note
:
perché la prima abilità si attivi devi uccidere un élite, e nel caso dei gialli devi sconfiggere anche tutti i servitori (esattamente come In-Geom). L’aumento dei danni è di tipo moltiplicativo, e potenziare la gemma non aumenta il bonus ai danni ma solo la sua durata. Rovina dei Potenti è la prima tra le gemme leggendarie di Diablo 3 che si riceve a inizio stagione e viene usata nelle build da speedfarm o nei varchi maggiori di grado non troppo alto, mentre nei varchi maggiori più alti è meglio sostituirla con Rovina degli Affranti.

Rovina dei Prigionieri (in inglese: Bane of the Trapped)

gemme leggendarie di Diablo 3 rovina dei prigionieri
Senza ombra di dubbio, tra le gemme leggendarie di Diablo 3 è la più forte!!

Grado Massimo: 150
Note
:
è semplicemente la più usata (e la più forte) tra le gemme leggendarie di Diablo 3. Il bonus ai danni fornito dalla prima abilità è di tipo moltiplicativo e viene attivato dalla seconda abilità della gemma stessa appena ci avviciniamo ai nemici (visto che il rallentamento è un effetto debilitante). Se vuoi saperne di più, in questo articolo ho spiegato dettagliatamente quali sono e come funzionano gli Effetti Debilitanti in Diablo 3.

Scaglia di Boyarsky (in inglese: Boyarsky’s Chip)

gemme leggendarie di Diablo 3 scaglia di boyarsky
Una gemma particolare, per chi fa danni con le Spine!

Grado Massimo: 150
Note
:
è l’unica tra le gemme leggendarie di Diablo 3 ad aumentare il valore delle Spine. Per questo è fondamentale nelle build che sfruttano questa meccanica, come quella con il set Akkhan (Crociato).

Taeguk (in inglese: Taeguk)

gemme leggendarie di Diablo 3 taeguk
La gemma più usata nelle build che sfruttano abilità incanalate!

Grado Massimo: 150
Note
:
Attaccare nemici ci permette di accumulare cariche e ognuna di esse aumenta i danni (in modo additivo) grazie alla prima abilità, e l’armatura grazie alla seconda.
Tra tutte le gemme leggendarie di Diablo 3, sceglierai Taeguk se la tua build sfrutta abilità incanalate, come nel caso della build con il set Fenice (Mago), con il set Distese (Barbaro) o con il set Terrore (Cacciatore di Demoni).

Tutore (in inglese: Enforcer)

gemme leggendarie di Diablo 3 tutore
Usata in tutte le build che fanno danni con creature evocate!

Grado Massimo: 150
Note
:
la prima abilità aumenta in maniera moltiplicativa i danni dei seguaci (che però non faranno mai danni degni di nota!) e delle creature evocate (in gergo: pet), mentre la seconda abilità li rende praticamente immortali. Per questo, build come quella con il set Inna (Monaco) o con il set Zunimassa (Sciamano) sceglieranno sempre Tutore tra tutte le gemme leggendarie di Diablo 3.

La mia analisi delle Gemme Leggendarie di Diablo 3 si conclude qui, spero di essere stato chiaro! Per qualsiasi dubbio o maggiori dettagli scrivimi su Facebook o su Instagram, o meglio ancora passa a trovarmi durante le live su Twitch e ti risponderò a voce. Trovi tutti i miei contatti nei link qui sotto! 😉


Seguimi durante le live: non devi scaricare niente, ti basta cliccare su questo link e vedrai subito il mio canale Twitch. È come guardare la televisione, ma il programma è molto migliore, rispondo alle tue domande e magari giochiamo anche insieme!

Il mio canale YouTube è pieno di guide su Diablo 3, iscriviti per vedere quelle già caricate e non perdere quelle in arrivo!

Pubblico regolarmente notizie su Diablo 3, Diablo 2 Remastered, Diablo Immortal e anche Diablo 4. Puoi seguirmi sui social per restare aggiornato: clicca qui per Facebook, mentre questo è il mio canale Instagram.

Chi l'ha scritto?

An00bis

Creatore di guide (articoli e video) principalmente su Diablo 3, e da poco ho ripreso a fare streaming. Da una grande passione derivano grandi responsabilità!