GDR News

Fantasian, la rivoluzione arriva su Apple Arcade!

fantasian battaglia apple arcade

Fantasian è l’ultima opera creata da Hironobu Sakaguchi. Non sai chi è? Ti do un suggerimento, è il padre dei Final Fantasy! Dopo aver lasciato Square Enix non è rimasto con le mani in mano, infatti ha aperto una sua casa videoludica: Mistwalker. Insieme al suo nuovo staff, Sakaguchi ha prodotto giochi come Terra Battle e Terra Wars, e ora con Fantasian ha scosso il mondo dei videogiochi.

La creazione di Sakaguchi ripercorre lo stile dei primi FF ma con nette innovazioni. In quest’articolo ti parlerò non solo delle novità del gameplay, ma anche dell’impegno e della cura che hanno messo in questo nuovo gioco.

Onestamente sono un po’ geloso, visto che è un’esclusiva Apple Arcade. Sono un utente Android e sto riscoprendo solo di recente quello che è il mondo di gioco creato da Square Enix. Questa sarebbe un’occasione più unica che rara. Sei curioso? Andiamo a vedere nel dettaglio il nuovo mondo di Fantasian!


Fantasian, l’ultima fatica dal creatore di Final Fantasy!

Fantasian è un GDR a turni. La tattica è fondamentale in questo genere di giochi, non tralasciare nessun dettaglio in combattimento o verrai colto alla sprovvista. Avrai a disposizione una squadra completa al tuo servizio, che ti aiuterà in scontri (tassativamente casuali, come la storia insegna 🙂 ) a dir poco fantastici. Le possibilità sono infinite con le innovazioni introdotte nel sistema di combattimento!

Non saprai mai quando potrai essere attaccato, ma per fortuna avrai l’occasione di farti valere con dei “trucchetti” che Sakaguchi ha preparato per te. Innanzitutto, devi sapere che muovendo il dito sullo schermo, potrai influenzare la direzione delle magie. Hai presente quei giochi di bowling, oppure di calcio, nei quali devi tirare a effetto? Qui puoi fare la stessa cosa per colpire gruppi di nemici da ogni angolo! Prendi bene la mira e potrai colpire tutti mostri uno dietro l’altro!

fantasian apple arcade mira spell
Decidi tu quali e quanti nemici colpire! – Fonte (Mistwalker)

Sei un esploratore compulsivo e non ti piace essere interrotto da combattimenti snervanti? Sakaguchi ha ideato un altro trucchetto per giocatori come te, il Dimengeon! Con questa nuova meccanica potrai affrontare i tuoi nemici in un secondo momento, in una dimensione tasca differente! Così adesso sarai più tranquillo nell’esplorazione, senza scocciatori pericolosi in giro.

Non esagerare col Dimengeon: in un attimo potresti ritrovarti con così tanti nemici da affrontare da essere nei guai! Una volta portato a 30 il contatore, infatti, sarai obbligato a sfidare tutti i cattivi nella stessa battaglia. Una brutta gatta da pelare se sei a corto di hp, oppure sottolivellato!

fantasian dimengeon machine nabbi
Occhio perché a 30 nemici sarai obbligato a combattere contro un’orda!!! -Fonte (Mistwalker)

La possibilità di poter curvare col dito le magie e la meccanica dei Dimengeon Battle sono una novità non solo di Fantasian, ma per tutti i JRPG! Una piccola rivoluzione per un grosso cambiamento, visto che potrai dedicarti all’esplorazione in tutta tranquillità, per poi dedicarti a combattimenti fino allo sfinimento. Sei pronto a partecipare alla rivoluzione dei giochi secondo Hironobu Sakaguchi?


In questo genere di giochi adoro sperimentare: trovare le debolezze del nemico, o scoprire combo devastanti fatti di potenziamenti per i miei alleati, è una soddisfazione enorme.

fantasian 1
Combatti fino a sbaragliare i nemici più temibili! – Fonte (Mistwalker)

Veniamo al dettaglio più importante di Fantasian: la nuova opera firmata Mistwalker verrà rilasciata in due parti. Su Apple Arcade è già disponibile la prima da qualche giorno, ci hanno garantito la distribuzione della seconda parte entro la fine del 2021. Se come me sei un esploratore compulsivo, che adora scoprire ogni angolo di una mappa, potresti arrivare alle 60 ore di gioco complessive (30 per parte). Altrimenti, dovrai accontentarti di superare le 40!

Non sai cosa sia Apple Arcade? È molto simile a Netflix ma per i videogiochi della mela morsicata. Con un piccolo abbonamento mensile, infatti, potrai giocare (su iPhone, iPad e sui nuovi Mac M1) a una serie di giochi in gran parte creati esclusivamente per i dispositivi Apple!

Fantasian e la cura nei dettagli di Mistwalker

Mistwalker ha curato i dettagli del gioco in modo impensabile; tutte le ambientazioni che vedrai sono state ricavate da diorami creati artigianalmente, e poi scansionati al computer! Ogni oggetto, tutte le strutture, dalla disposizione nello spazio all’inquadratura nel gioco, sono completamente realizzate a mano! Questo fa capire che la cura nel dettaglio è quasi maniacale.

Già questo mi fa venire voglia di aprire il gioco ed esplorarlo nella sua interezza! Se sei curioso di osservare i lavori creati, sul sito ufficiale di Mistwalker vedrai tutti i processi di produzione e come vengono poi visualizzati in gioco.

fantasian boss battle chat
Il classico scambio di battute prima di una battaglia! – Fonte (Mistwalker)

Sakaguchi, per le musiche di Fantasian, ha chiesto aiuto a un altro colosso del settore. Il suo più grande amico: Nobuo Uematsu. Il compositore giapponese è molto noto nel mondo videoludico, perché ha contribuito alle colonne sonore della maggior parte dei Final Fantasy, con un curriculum simile e la loro amicizia, Uematsu era la scelta più azzeccata. Questa non è la prima collaborazione tra i due dopo i Final Fantasy, ha composto tutte le musiche delle opere create da Mistwalker, un rapporto consolidato nel tempo ha portato alla luce giochi a dir poco spettacolari.


Sei emozionato per il nuovo gioco arrivato su Apple Arcade? Faccelo sapere nei commenti e sui nostri social!

Sei un patito dei Final Fantasy e quest’articolo ha riacceso la scintilla? Perché non dai un occhiata alla nuova Remastered di Final Fantasy 8 in arrivo su iOS e Android!

Chi l'ha scritto?

Giuseppe Iocola

Sono nato nel 1997 e da allora ho sempre avuto il controller in mano. Dalla prima PlayStation sono passato a tutte le console che potevo, divorando qualsiasi gioco che mi capitava. Quando mi appassiono a un gioco voglio sapere tutto il possibile sul lavoro che c'è dietro, anche quella è una storia importante oltre alla trama nei videogiochi in sé.