GDR Guide per Nabbi

Elden Ring: 50.000 rune a inizio gioco facilmente! – Guida per Nabbi

guida per nabbi elden ring 50000 rune a inizio gioco-min

Elden Ring è un videogioco che offre molta libertà ai giocatori, permettendo loro di sfruttare l’Interregno a proprio vantaggio sin dalle primissime fasi della partita. Libertà che permette anche, tra le altre cose, di avere accesso immediatamente a un’enorme quantità di rune a inizio gioco!

Circa 50.000 rune per l’esattezza, con un metodo che non richiede alcuna skill al di fuori del saper correre e saltare con Torrente! Interessato? In questa nuova Guida per Nabbi, ti spiego come fare!

Il miglior boost iniziale in Elden Ring!

Arrivare nella zona di Elden Ring in questione è semplicissimo, basta letteralmente correre verso est, leggermente più a nord rispetto al punto di arrivo a Sepolcride, verso le Terre di Caelid. Nello specifico devi arrivare alle scalinate di Sellia, e per farlo hai due modi. Il primo è arrivarci “manualmente”, il secondo e usare il forziere teletrasporto nei sotterranei delle rovine del lago del primo drago del gioco, quello di Sepolcride Ovest per intenderci.


elden ring 50.000 rune a inizio gioco scalinata di Sellia-min
Fonte (Elden Ring)

Se dovessi scegliere il secondo metodo, ti ritroverai all’interno di un dungeon. Basterà correre verso il basso e troverai quasi subito l’uscita, dopodiché vai a sinistra e poi sempre dritto. Se invece decidi di arrivarci senza, puoi usare la mappa qui sotto come riferimento per orientarti. Come vedi è incompleta, proprio perché quello che ho usato è un salvataggio di Elden Ring apposito. Dimostra che è effettivamente fattibile.

Una volta arrivato, noterai che la scalinata porta in una sorta di minuscola cittadina, con pochi palazzi e diversi nemici che attaccano usando la magia. Devi raggiungere la cima di due torri usando i tronchi d’albero, ovviamente sfruttando Torrente per il doppio salto e per sfuggire ai nemici.

Alla cima delle torri troverai due fiaccole da accendere semplicemente interagendoci, accese entrambe sparirà la barriera e potrai accedere al Dragotumulo di Greyoll. Una volta al suo interno, dirigiti verso il luogo indicato nella mappa seguente, stando attento a non farti abbrustolire dai draghi della zona!

Il luogo di Grazia indicato si trova alle spalle del gigantesco drago bianco, che purtroppo non posso mostrarti perché l’immagine non mi si è salvata correttamente. Non preoccuparti però, è impossibile non notarlo! Sarà tra l’altro lui il nostro obiettivo, dato che è uccidendolo che otterremo le 50.000 rune!

elden ring 50.000 rune a inizio gioco forte faroth-min
Fonte (Elden Ring)

Il drago infatti sarà lì dove vedi i cumuli bianchi, accovacciato e completamente inerme ai nostri attacchi. Ti basterà colpire la coda a ripetizione, ovviamente a inizio gioco ci vorranno molti minuti perché si fanno pochi danni e ha tantissimi punti vita. Serve solo pazienza, dato che comunque non farà assolutamente nulla per reagire.


Come vedi il Drago nel mio salvataggio è sparito, e come puoi notare dai miei punti vita e stamina sono da inizio gioco, pure il set è quello iniziale del samurai. Semplicemente ho qualche PV in più perché ho già investito le 50.000 rune ottenute, nulla di più e nulla di meno.

elden ring 50.000 rune a inizio gioco dragotumulo drago bianco
Fonte (Elden Ring)

Il samurai è inoltre la classe di Elden Ring che ti consiglio di usare per questo trucchetto, per via della sua arma iniziale. L’Uchigatana ha infatti Sanguinamento come effetto passivo, quindi ogni tot colpi parte un critico da circa 10.000 punti di danno. Se non vuoi passare troppi minuti per fare fuori il Drago gigante, usare un’arma sanguinamento come l’Uchigatana è la scelta migliore. Ovviamente non sei obbligato a usare il samurai, puoi anche trovare un’arma adatta per conto tuo, è semplicemente più veloce così.


Cosa ne pensi di questo metodo di farming per Elden Ring? Non sarà velocissimo ma sicuramente è quello più facile! Dicci la tua con un commento, magari suggerendo altri metodi di farming se ti va! Di sicuro ne proporremo altri, quindi seguici su Instagram per non perderti la prossima Guida per Nabbi! Trovi una delle ultime uscite cliccando qui sotto.

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.