Diablo GDR Speciali

Varchi Maggiori – Negromante, build LoD (con Tetra Falce) – Diablo 3

guida diablo road to 100 varco maggiore negromante lod tetra falce 17 luglio 2020

Ciao a tutti e benvenuti a una nuova guida sui varchi maggiori di Diablo 3! Sono An00bis, il vostro amichevole nerd di quartiere, e oggi vi parlo di Negromante con la build LoD.

Quando si parla di LoD si intendono quelle build che non hanno bonus di completo ma sfruttano la gemma Lascito dei Sogni (in inglese Legacy of Dreams).
Nota bene: perché la gemma si attivi non dovete avere nessun altro bonus di set attivo. Questo significa che avere un solo pezzo di completo (se non avete di meglio!) non è un problema, perché non raggiungete il minimo (cioè 2) per prendere un bonus.

Trovate i link a questa e a tutte le altre guide del ciclo “Road to 100” cliccando qui.
Se volete invece delle build appositamente studiate per affrontare Tormento 16 o varchi maggiori più bassi (in gergo: speedfarm), le trovate tutte cliccando qui.


Come dice il titolo, in queste guide vi darò dei consigli per affrontare dei varchi maggiori in solo, e nei video mi vedrete giocare con soli 800 punti eccellenza e gemme non oltre il grado 99.

Equipaggiamento, Abilità, Gemme e Cubo di Kanai, ottimizzati per Varchi Maggiori

Ho creato apposta per voi un unico link, dove potete vedere tutto questo: dovete solo cliccare qui!

Nota Bene: è molto importante che le abilità primarie degli oggetti siano quelle che ho indicato. Per maggiori dettagli andate alla sezione [Breakpoints e Note], e trovate una ulteriore analisi alla sezione [Considerazioni e possibili variazioni].

Per certi oggetti (non tutti) ho indicato anche delle secondarie: questo perché averle è necessario o utile. Quando metto una resistenza ne va bene una qualsiasi, ma per varrchi maggiori “fisica” è la migliore.

guida diablo varchi maggiori negromante lod tetra falce build
I rubini in petto e pantaloni ci rendono ancora più resistenti! – Fonte (Blizzard)

Seguace consigliato per Varchi Maggiori

Il miglior seguace per questa build è il templare.


Abilità:

  • Guarigione: il templare ci cura.
  • Lealtà: Aumenta la rigenerazione di vita al secondo.
  • Assalto Violento: non serve a molto, ma l’altra è peggio perché stordisce i nemici impedendogli di spostarsi.
  • Ispirazione: aumenta la rigenerazione di Essenza.

Equipaggiamento:

Nota Bene: nessuna gemma (né normale né leggendaria) ha effetto se usata dai seguaci. Sugli oggetti, le uniche due statistiche sensate da avere sono (in quest’ordine) riduzione dei tempi di recupero e velocità d’attacco. Se un oggetto ha un potere leggendario variabile, la priorità è avere quello più alto possibile.

  • Reliquia: Favore Incantato (cioè quella che rende il seguace immortale).
  • Arma: Furia Tonante, la Spada del Cercatore del Vento.
  • Amuleto:  Esse di Johan (il migliore) o anche Desiderio Irresistibile (si trova solo nelle sacche di incarichi).
  • Anello 1: Anello dell’Oculus.
  • Anello 2: Unità.
  • Scudo: Gelo della Deviazione, o uno qualsiasi che non attivi effetti di controllo.

Assegnazione dei punti eccellenza

  • Base: Il massimo possibile di velocità di movimento è 25% in TOTALE. Se, per ipotesi, avete 10% su un oggetto (stivali, per esempio), basta aggiungere il 15% con i punti eccellenza per essere al massimo. Assegnare ulteriori punti non dà benefici ed è quindi uno spreco. Una volta arrivati al 25% complessivo, assegnate i rimanenti su Intelligenza.
  • Offesa: Assegnate punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: probabilità di critico, danni da critico, velocità d’attacco, riduzione dei tempi di recupero.
  • Difesa: Assegnate punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: vita, armatura, tutte le resistenze, rigenerazione vitale.
  • Utilità: Assegnate punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: danni ad area, riduzione dei costi in risorse, vita per colpo, ritrovamenti d’oro.

Breakpoints e note

Non stiamo parlando di speedfarm ma di varchi maggiori, per cui è MOLTO importante prendere più breakpoints possibile. Ovviamente dipende dal livello di varchi maggiori che affrontate: più salite e meglio vi conviene essere equipaggiati.
Nota bene: per alcune statistiche ho scritto una sigla tra parentesi, che è l’abbreviazione che si usa in gergo e fa comodo imparare! 😉

  • Danni da abilità da veleno: Se usate gli Acquitrino potete arrivare fino a +80%, e in generale vi conviene averne più possibile. Il minimo accettabile per varchi maggiori di livello 100 è almeno +50-55%.
  • Tetra Falce: Il minimo accettabile è +38%, ma se volete scalare in fretta varchi maggiori, più ne avete e meglio è.
  • Velocità d’attacco (IAS): per entrambe le build vi consiglio di arrivare almeno a 1,69 attacchi al secondo, per raggiungere il breakpoint da 30 frames. Si ottiene questo risultato avendo questa proprietà su tre oggetti (arma, elmo e uno tra guanti e anelli).
  • Essenza Massima: non serve assegnare punti eccellenza né averne su equipaggiamento, per nessun tipo di varchi maggiori. Ho spiegato il motivo nel video.
  • Danni: nella build del video ho poco più di 1 milione e non faccio fatica ad uccidere tutto!
  • Vita: Avere tra 550.000 e 650.000 punti vita è sufficiente per poter affrontare varchi maggiori di qualsiasi livello.
  • Riduzione dei Tempi di Recupero (CDR): Non serve averne su equipaggiamento, basta assegnare i punti eccellenza.
  • Danni ad Area (AD): Come funzionano? Ogni volta che danneggiamo un nemico c’è una probabilità del 20% (non aumentabile) che si attivino. Quando avviene, tutti i nemici entro 10 metri subiscono un certo ammontare di danni, e la quantità può essere aumentata con punti eccellenza e statistiche degli oggetti.
    Fondamentali per varchi maggiori di qualsiasi livello: più ne avete, meglio è.
  • Armatura o tutte le resistenze? Il Negromante è un personaggio basato su intelligenza, statistica che aumenta tutte le resistenze (oltre ai danni). Per cui se potete scegliere se avere tutte le resistenze oppure armatura tra le abilità primarie dell’equipaggiamento, conviene preferire quest’ultima per bilanciare il personaggio. E già che ci siete, avere una singola resistenza (qualsiasi) tra le secondarie del vostro equipaggiamento non vi dispiacerà.
  • Pozione consigliata: La migliore per Varchi maggiori è Pozione infinita della Torre, ma possono andare bene anche Pozione Infinita di Coca Kulle o Pozione infinita della Sanguisuga.
  • Probabilità di critico (CHC) / Danni da critico (CHD): una buona proporzione è 1:10 e questo vale per tutte le build di tutti i personaggi. Per esempio, se avete +50% probabilità di critico, dovreste avere intorno ai +500% danno da critico. Quando sarete indecisi su quale delle due mettere su un oggetto, controllate su Inventario > Dettagli come siete messi e avrete la risposta.

Considerazioni e Possibili variazioni

Nel planner avete due build, e per passare da una all’altra dovete solo cliccare sui nomi in basso a sinistra. Quella stagionale è un po’ più resistente (grazie a Unità) perché l’idea è quella di morire meno possibile per sfruttare al massimo il bonus stagionale. Quella non stagionale è invece più adatta a chi ha più punti eccellenza (in gergo: paragon) e un equipaggiamento più ottimizzato. Le differenza sono minime, e potete personalizzare la vostra build facendone una “ibrida” tra le due.

  • Potete usare sia Il Gusto del Tempo che Visione Tormentata. Per poterlo fare dovete equipaggiare Krysbin invece di Unità e mettere nel cubo uno dei due amuleti a vostra scelta.
  • Ci sono varie combinazioni per stivali e pantaloni. Potete equipaggiare Brache del Grande Acquitrino per aumentare i danni, e se lo fate dovete mettere nel cubo Scavatori del Profondo. In alternativa, potete equipaggiare Scavatori del Profondo e mettere nel cubo Stivali Ingannevoli per non rimanere bloccati tra i nemici.
    Nota Bene: Acquitrino potete trovarli solo con uno sciamano, e usarli dal cubo è inutile perché il loro potere leggendario vale solo per gli sciamani. Sono però molto forti con tutte le classi perché sono gli unici pantaloni del gioco a potenziare i danni da abilità da elemento.
  • Entrambe le build usano 5 abilità da veleno per aumentare i danni grazie a Nayr. Una di queste (Salasso nella build stagionale, Lancia d’Ossa in quella non stagionale) può essere sostituita con un’altra a vostra scelta. Le alternative migliori sono: Lancia d’Ossa (Midollo Infetto), Salasso (Cambio di Potere) e Spuntoni d’Ossa (Pilastri d’Ossa). Se state affrontando varchi maggiori non troppo alti e preferite aumentare la velocità perdendo un po’ di danni, potete usare anche Flusso di Sangue (Potenza o Metabolismo).
  • Come passive è fondamentale giocare Solitudine, Maledizione Diffusa e Messe Rapida. Per l’ultima, potete usare (a vostra scelta) Servizio Finale per aumentare la difesa, oppure Tormento Eterno per potenziare i danni.
  • In petto e pantaloni potete incastonare Topazi, Rubini o Smeraldi (a vostra scelta). In elmo, se non riuscite a trovarne uno senza castone, mettete un’Ametista.

Gameplay

Eccoci arrivati alla parte più importante della guida, che non farò per iscritto proprio perché è molto meglio vedere come si gioca. Vi lascio quindi questo video per prepararvi al meglio ai vostri Varchi Maggiori, buona visione!


Sapevi che faccio streaming? Per darmi suggerimenti, farmi domande o ringraziarmi iscriviti al mio canale Twitch e seguimi: basta cliccare qui.

Sulla mia pagina Facebook pubblico ogni giorno aggiornamenti sul gioco: lascia un “mi piace” per non perderle, la trovi cliccando qui!

Sul mio canale YouTube ci sono tutti i video degli articoli, ma anche molti altri! So che non vedi l’ora di iscriverti: lo trovi cliccando qui.

Sono anche su Instagram, puoi seguire il mio canale cliccando qui.

Chi l'ha scritto?

An00bis

Creatore di guide (articoli e video) principalmente su Diablo 3, e da poco ho ripreso a fare streaming. Da una grande passione derivano grandi responsabilità!