GDR Diablo Speciali

Diablo 3 – Guida allo speedfarm: Crociato, Retaggio degli Incubi

guida diablo speedfarm crociato retaggio incubi 16 marzo 2020

Ciao a tutti e benvenuti a una nuova guida sullo speedfarm, parliamo di Crociato. Sono An00bis, appassionato di Diablo fin dall’uscita del primo capitolo della serie. Con questi articoli sullo speedfarm vorrei rendere le meccaniche di gioco più accessibili per tutti, spero di riuscirci!

Nel primo capitolo (Clicca qui per vedere la build del Cacciatore di Demoni con set Ombra) ho spiegato anche i termini “tecnici” che ho usato. Se qualcosa non fosse chiaro, sicuramente troverete lì la spiegazione! ?

Questa build del Crociato non usa set “di classe”, ma si affida al bonus offerto dagli anelli Retaggio degli Incubi. L’acronimo con cui viene chiamata online, LoN, deriva dal nome inglese del set: Legacy of Nightmares. Questo setup è basato sul danno da spine, combinato all’abilità Bombardamento.


Abilità da speedfarm (e tasto di assegnazione consigliato per comodità):

guida diablo speedfarm nefilim crociato retaggio incubi abilità
Fare danno e curare allo stesso tempo? Ce l’ho! – Fonte (Blizzard)

Attive:

  • Mouse tasto sinistro: Consacrazione (Letto di Spine). Rimanere nell’area consacrata fa rigenerare vita sia a noi che ai nostri alleati. I nemici al suo interno subiranno invece danni da spine.
  • Mouse tasto destro: Bombardamento (Botti Spinate). C’è chi fa piovere meteore, noi invece lanciamo… botti. Il danno di ogni barile è aumentato del 200% delle nostre spine.
  • Tasto 1: Carica del Destriero (Bardatura Spinata). Il solito cavallo, che stavolta infligge il 500% del nostro danno da spine ai nemici che travolge.
  • Tasto 2: Scorza Ferrea (Scorza riflettente). Riduce il danno che subiamo, e aumenta il danno da spine del 300%.
  • Tasto 3: Legge della Speranza (Ali degli Angeli). Veniamo protetti da uno scudo e rigeneriamo punti vita. La runa aumenta la velocità di movimento e ci fa spostare liberamente tra i nemici.
  • Tasto 4: Campione di Akarat (Profeta). Aumenta il danno e la rigenerazione di Collera, e la runa Profeta potenzia l’armatura. Inoltre, se dovessimo morire mentre è attiva, verremo riportati a piena vita. In pratica, abbiamo un’ulteriore passiva salvavita!

Passive:

Una di queste (qualsiasi) dovete averla sull’Amuleto del Fuoco Infernale.

  • Indistruttibilità: La passiva salvavita.
  • Raffinatezza: Aumenta la forza dell’ 1.5% per ogni gemma incastonata nel nostro equipaggiamento.
  • Fervore: Riduce i tempi di recupero del 15% se equipaggiamo un’arma a una mano.
  • Vergine di Ferro: Aumenta le spine del 50%
  • Comandante in Capo: Riduce i tempi di recupero di Carica del Destriero (25%) e di Bombardamento (35%).

Equipaggiamento (e statistiche più efficaci da avere):

guida diablo speedfarm nefilim crociato retaggio incubi build
Incastrate per bene gli oggetti e perderete il conto dei danni in uscita!

Per le statistiche, l’ordine in cui le ho scritte è quello di importanza. Ogni oggetto può infatti avere varie possibili caratteristiche, ma non tutte sono utili da avere.

  • ElmoCorona di Leoric (castone, forza, vitalità e per ultima quello che capita. Importante avere anche danno da spine tra le secondarie). Consigliato avere il bonus leggendario almeno del 90-95%.
  • AmuletoAmuleto del Fuoco Infernale (Fondamentale avere castone, tempi di recupero e possibilmente anche danno da abilità fisiche. Importante avere anche danno da spine nelle secondarie).
  • SpalleManto della Veglia Funebre / Spallacci del Re Scheletro (+% danni da Bombardamento e riduzione dei tempi di recupero sono fondamentali. Per le altre due vanno bene forza e vitalità. Anche in questo caso serve avere danno da spine tra le secondarie). Nessuno dei due è fondamentale, hanno solo dei poteri leggendari utili. Potete scegliere quello che preferite, o anche equipaggiare una qualsiasi altra spallina con le statistiche richieste.
  • PettoCorazza dell’Aquila / Cuore di Ferro (3 castoni, +% danno da Bombardamento. Poi forza e vitalità, e come sempre danno da spine nelle secondarie). Per l’Aquila, il potere leggendario serve più basso possibile (92-90%), mentre per l’altra serve almeno al 275%.
  • GuantiMitene del Santo (Riduzione dei tempi di recupero è prioritario, poi spine nelle secondarie. Per le altre, due a vostra scelta tra danno ad area, forza e vitalità). Per il potere leggendario, cercate di avere almeno 135-140%.
  • BraccialiBracciali della Nemesi (+% danni da abilità fisiche, forza, vitalità. Per ultima, quello che preferite, ma non dimenticate le solite spine nelle secondarie). Fare speedfarm senza Nemesi è semplicemente sbagliato, oltre al fatto che ci aiutano a far attivare In-Geom.
  • CintaCintura della Collezione (forza, vitalità, tutte le resistenze e poi +% punti vita o anche armatura. L’ho già detto spine nelle secondarie?).
  • Anello 1 e 2Retaggio degli Incubi (castone, riduzione dei tempi di recupero e spine nelle secondarie. Per le altre due, vanno benissimo forza e vitalità, o anche danno ad area).
  • PantaloniPantaloni del Malocchio di Yan (2 castoni, forza, vitalità, poi tutte le resistenze o anche armatura. E spine nelle secondarie!).
  • StivaliStivali Ingannevoli (forza e vitalità quelle fondamentali. Poi tutte le resistenze, armatura o anche velocità di movimento. E ovviamente spine nelle secondarie).
  • ArmaIn-Geom (danni, riduzione dei tempi di recupero e forza non devono mancare. Per l’ultima, va bene sia vitalità che danno ad area. E ovviamente danno da spine nelle secondarie!). Come sempre, come potere leggendario è consigliabile avere 9 o meglio 10. Mettere il castone con il Dono di Ramaladni vi farà “guadagnare un’abilità”. Se la vostra arma ha già il castone, è quindi quella la statistica da sostituire.
  • Mano secondariaBarriera Vigile (+% danni da abilità fisiche, riduzione dei tempi di recupero. E spine nelle secondarie, se non fosse chiaro!) [Vedi: Possibili Variazioni]

Gemme (leggendarie e non):

Il Diamante è la migliore gemma da mettere nell’elmo. Rubini in Petto e Pantaloni, Topazio nell’arma.

  • Scaglia di Boyarski: Aggiunge danni da spine! Curiosità: La gemma prende il nome da Leonard Boyarsky: grafico, artista e ideatore di dialoghi e missioni in Diablo 3.
  • Rovina dei Potenti: Aumenta il danno che infliggiamo agli élites del 35% (20+15) e riduce il danno che essi infliggono a noi. Decisamente molto comoda per speedfarm.
  • Rovina dei Prigionieri: Aumenta notevolmente il danno che infliggiamo ai nemici colpiti da effetti debilitanti, conferendoci allo stesso tempo un’aura che rallenta i nemici (il rallentamento è un effetto debilitante).

Cubo di Kanai (il vostro migliore amico):

guida diablo speedfarm nefilim retaggio incubi kanai
In questa build le scelte per il cubo sono quasi obbligate!
  • Dramma della Morte: Raddoppia i proiettili di Bombardamento, quindi il nostro danno. Essendo a due mani, non potete equipaggiarlo perché perdereste lo scudo.
  • Cuore di Ferro / Corazza dell’Aquila: Come sempre, equipaggiate la migliore che avete e usate l’altra dal cubo.
  • Raduno degli Elementi: Non potete equipaggiare nemmeno questo perché dovete avere i due anelli del set LoN.

Assegnazione dei punti eccellenza:

  • Base: Il massimo possibile di velocità di movimento è 25% in TOTALE. Se, per esempio, avete 10% su un oggetto (come stivali, ecc), basta raggiungere il 15% con i punti eccellenza per essere al massimo. Assegnare ulteriori punti non dà benefici ed è quindi uno spreco. Una volta arrivati al 25% complessivo, tutto il resto va su vitalità.
  • Offesa: Assegnate punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: riduzione dei tempi di recupero, poi come preferite.
  • Difesa: Assegnate punti fino a raggiungere il massimo, in quest’ordine: vita, tutte le resistenze, armatura, rigenerazione vitale.
  • Utilità: La più utile è il danno ad area, per il resto potete fare come preferite.

Breakpoints e note:

Di solito vi dico che per speedfarm a Tormento16 basta avere un equipaggiamento mediocre, ma stavolta non è così. Questa build non è troppo facile da creare, in quanto il set LoN aumenta il danno inflitto del 100% e riduce quello subito del 4%, per ogni antico equipaggiato. Altro aspetto da non trascurare è che gli oggetti antichi hanno un valore di spine massimo maggiore rispetto a quelli normali.
Per compensare questa seccatura, pensate però che non servono danni da critico né probabilità di critico: il danno lo fanno le spine. In pratica, quando trovate un oggetto antico con brutte statistiche ma con spine, pensate che potrebbe farvi comodo per questa build! 🙂

  • Danni da abilità fisiche: cercate di averne circa +35% per tranquillità.
  • Bombardamento: un buon aumento del danno è di almeno +25%.
  • Velocità d’attacco, Riduzione dei costi in risorse, Collera Massima, Probabilità di critico, Danni da critico: Totalmente inutile avere queste statistiche sull’equipaggiamento!
  • Danni: Per poter fare speedfarm a Tormento16 basta avere circa 300.000 danni o poco meno. Ma solo se avete una buona quantità di antichi con spine!
  • Spine: Nella build del video ho circa 250.000 spine, che sarebbero sufficienti se non avessi destrezza o intelligenza su metà dell’equipaggiamento! 😀
  • Vita: Dovrebbe bastare circa 700.000 per non avere problemi di sopravvivenza.
  • Riduzione dei Tempi di Recupero: Serve avere circa 61% per sincronizzare Bombardamento con la rotazione da fisico del Raduno degli Elementi. Serve invece circa 65% per avere sempre attivo Campione di Akarat.
  • Danni ad Area: Più ne avete, meglio è: consiglio di averne circa 75%, punti eccellenza inclusi.
  • Armatura o tutte le resistenze? Il Crociato è un personaggio basato su forza, statistica che aumenta l’armatura (oltre al danno). Per cui, se potete scegliere, è meglio mettere tutte le resistenze per rendere il personaggio più bilanciato. Se parliamo di speedfarm a Tormento16, non serve però essere troppo pignoli. Dovrete invece ottimizzarvi al massimo se vi state preparando ad affrontare varchi maggiori di grado alto.
  • Pozione consigliata: Per il motivo appena spiegato, la migliore pozione da usare (sia per speedfarm che per altro) è probabilmente Pozione infinita del Diamante.
  • Note: Potete equipaggiare anche oggetti di altri set, basta che non raggiungiate il bonus da 2 pezzi.

Possibili variazioni:

  • Al posto di Barriera Vigile, potete equipaggiare anche Scudo Spinato di Vo’toyas. Perderete il bonus ai danni delle abilità fisiche, ma i nemici colpiti da Istigazione subiranno danni da spine doppi. Dovrete quindi sostituire l’abilità Consacrazione con Istigazione (Paura Paralizzante). Le statistiche migliori da avere saranno in quel caso: riduzione dei tempi di recupero e danni da spine nelle secondarie. Vi consiglio questa variazione solo se avete un bonus di spine abbastanza alto, diciamo intorno ai 300.000 come minimo, altrimenti penso sia meglio affidarsi a Bombardamento.

Come si gioca la build da speedfarm?

Eccoci arrivati alla parte più importante della guida, che non farò per iscritto proprio perché è molto meglio vedere come si gioca. Vi lascio quindi questo video, sperando possa esservi d’aiuto!


Nota bene: il video è stato realizzato a Tormento13, ma la build è la stessa e si comporta bene anche a difficoltà superiori. Anche il gameplay resta invariato a Tormento16, quindi godetevi il video!


Se questa guida è stata utile, ringraziami lasciando un “mi piace” alla mia pagina Facebook: la trovi cliccando qui! Pubblico ogni giorno aggiornamenti sul gioco e non te ne pentirai!

Se vuoi seguire i miei streaming, farmi domande o anche solo farmi compagnia in chat, iscriviti al mio canale Twitch: lo trovi cliccando qui.

Sono anche su Instagram, puoi seguire il mio canale cliccando qui.

Molti degli articoli sono accompagnati da video, e di solito sono pubblicati prima i video degli stessi articoli. Se vuoi vederli in anteprima puoi iscriverti al canale: lo trovi cliccando qui.

Chi l'ha scritto?

An00bis

Creatore di guide (articoli e video) principalmente su Diablo 3, e da poco ho ripreso a fare streaming. Da una grande passione derivano grandi responsabilità!