GDR Guide per Nabbi Pokemon

Che Cos’è PokéRogue? Come si Gioca?

Che Cos'è PokéRogue? Come si Gioca?

PokéRogue è la nuova moda del momento tra gli appassionati dei mostriciattoli tascabili, nonché ennesima rivisitazione in sansa Roguelike del gioco di Game Freak. In che cosa consiste? Come si fa a giocarci? Vediamolo insieme!

PokéRogue: una lunga maratona Roguelike a suon di lotte Pokémon

PokéRogue è come detto una nuova versione Roguelike e fan made di Pokémon. In caso non lo sapessi, i Roguelike sono solitamente dei giochi endless nei quali si va avanti attraverso varie lotte/livelli/stage all’infinito fino a che non si perde. Per fare esempi noti ai più, titoli come The Binding of Isaac, Hades e simili appartengono tutti a questa categoria, ognuno con meccaniche diverse.

PokéRogue è per certi versi molto più semplificato rispetto a tanti altri Roguelike, anche più del predecessore spirituale Emerald Rogue che avevamo visto un po’ di tempo fa. Questo nuovo titolo consiste unicamente sul lottare in continuazione fino a che non si perde, senza zone di riposo dove fare resource management come invece accadeva su Emerald Rogue.


PokeRogue selezione degli starter

La prima modalità di PokéRogue consiste nello scegliere una combinazione di Pokémon di partenza il cui valore non superi il 10 (il valore di ogni Pokémon è visibile con un numerino affianco allo sprite). Gli starter classici valgono 3, altri Pokémon meno validi valgono 2 e altri più forti valgono 4 o più a seconda dei casi. Una volta scelta la propria squadra di partenza iniziano le lotte vere e proprie.

PokeRogue selezione battaglia strumenti ricompensa
Dopo un centinaio di lotte la schermata sarà più o meno così, piena di strumenti e perk tra i quali scegliere!

Esse possono essere sia in singolo che in doppio, e fino alla boss fight di fine stage (che può consistere in uno/due Pokémon selvatici potenziati o in un Capopalestra) i danni e le condizioni di stato subiti dai nostri Pokémon rimangono. PokéRogue al termine di ogni lotta ci permette di prendere una ricompensa gratuita, come una Pozione, una manciata di Ball o Strumenti che danno bonus perenni; allo stesso tempo possiamo anche acquistare con i Pokédollari Strumenti aggiuntivi, ma non c’è una Borsa dove conservarli. Se si acquista una Pozione la si deve usare subito, si possono conservare e accumulare solo le Ball e gli Strumenti Speciali (come ad esempio i Ciondoli Exp.).

La modalità Daily Run invece è una versione modificata di quella principale, con 50 lotte e un punteggio assegnato al termine di quest’ultime per la leaderboard mondiale. Inutile dire che moltissimi giocatori, anche Pro del VGC, si stanno già chiudendo su PokéRogue per fare il punteggio più alto possibile!

Alle prime armi con i giochi del momento e non solo? Non perderti le nostre Guide per Nabbi

Come si gioca quindi? PokéRogue è di fatto un browser game, quindi giocabile senza scaricare alcunché e comodamente sul proprio browser. Lo puoi trovare cliccando qui, una volta aperto il sito devi semplicemente registrare un nickname con una password e il gioco è fatto! I progressi di entrambe le modalità vengono salvati automaticamente al termine di ogni battaglia, quindi puoi interrompere e riprendere in qualsiasi momento!

PokéRogue è consigliato? Personalmente lo trovo un ottimo Roguelike in salsa Pokémon, il fatto che sia più immediato rispetto alle Kaizo e ad Emerald Kaizo è un valore aggiunto per l’immediatezza, non ho sentito la mancanza di npc o simili e si presta bene a sessioni mordi e fuggi. La speranza è più che altro quella che non venga buttato giù da The Pokémon Company, considerando che alla fine non c’è alcuno scopo di lucro dietro.



Ricordati di seguirci su Instagram per non perderti le prossime Guide, sul TCG Pokémon e non solo! trovi gli ultimi articoli usciti qui sotto.

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.