GDR News Pokemon

BREAKING NEWS: cancellati Mondiali Pokémon 2020

Cancellati Mondiali Pokemon 2020

Oramai si attendeva solo l’ufficialità. I Mondiali di Pokémon di Londra, programmati dal 14 al 16 Agosto 2020. sono stati cancellati. I prossimi saranno nel 2021, sempre a Londra e a data da definire in futuro. Quali saranno le conseguenze? Vediamole insieme.

Che ne sarà dei punti guadagnati nella stagione attuale?

La paura massima dei giocatori Pokémon di tutto il mondo, sia di VGC che di TCG, era che i punti finora ottenuti sarebbero andati persi in caso di cancellazione del Mondiale. Fortunatamente, The Pokémon Company ha optato per una scelta che farà felici i più.

Sebbene infatti i Mondiali 2020 non si faranno, i punti conseguiti dai players saranno validi per la stagione 2021. Questo cosa significa? Significa che se un giocatore era già qualificato lo sarà automaticamente anche l’anno prossimo. Chi invece necessitava di un tot di punti rimanenti, potrà qualificarsi semplicemente raccogliendoli nel corso della prossima Stagione.


Banner Mondiali Pokemon Londra
Banner Ufficiale dei Mondiali di Londra 2020. Fonte (Pokémon Times)

Che conseguenze ci saranno?

Se da un lato ci sono quindi buone notizie, ce ne sono anche di negative. La cancellazione dei Mondiali 2020 implica, come detto anche nel comunicato ufficiale che vi linkeremo in calce all’articolo, che tutti gli eventi in programma salteranno.

Gli Special Event di Bilbao e Assago e, soprattutto, gli Internazionali Nordamericani di Columbus sono ufficialmente cancellati. Per lo Special di Assago bisognerà attendere di sapere che ne sarà delle preiscrizioni, in quanto è l’unico dei 3 eventi cancellati ad averle già aperte e chiuse.

Ovviamente, come specificato nel comunicato, anche tutti i tornei locali saranno cancellati e non sanzionabili fino a nuovo ordine.

Infine, considerazione puramente agonistica, i Mondiali 2021 non verranno giocati nel formato VGC20, quantomeno quasi sicuramente. Quindi una brutta notizia per chi amava questo meta. Invece è una buona notizia per chi preferirebbe qualcosa di diverso grazie ai Pokémon che verranno introdotti con i futuri DLC, per quanto riguarda il VGC.

Per il TCG il discorso è se vogliamo anche più intricato, perché bisognerà vedere come The Pokémon Company vorrà gestire le rotazioni. Ogni anno infatti alcune delle espansioni più vecchie escono dal formato dei tornei ufficiali.


In entrambi i casi, solo il tempo ci dirà come si evolverà la vicenda. Non ci resta che attendere. Trovate il comunicato ufficiale cliccando qui


Voi come avete preso la notizia? Siete soddisfatti della decisione presa da The Pokémon Company? Fatecelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.