Autobattler TFT

TFT Set 5: Bene vs Male, nuovi tratti e campioni

LoL Campioni Garen Dio Re tft set 5

Non è troppo presto per cominciare a parlare del TFT Set 5, la prossima avventura dell’autobattler di League of Legends. Riot Mortdog, lo sviluppatore a capo del design e del gameplay di Teamfight Tactics, ha recentemente svelato moltissime novità sul prossimo set del gioco, tra cui il tema, alcuni campioni, un nuovo tratto e molto altro.

Il TFT Set 5 porterà con sé una ventata di aria fresca dopo mesi e mesi di Destini. Riot è pronta a sconvolgere non solo il meta ma anche alcune meccaniche classiche del gioco. Vediamo tutte le anticipazioni in dettaglio.

TFT Set 5: Bene vs Male

Partiamo dal tema centrale del TFT Set 5. Come annunciato da Riot Mortdog nel video di anticipazione, la prossima avventura di Teamfight Tactics si concentrerà sull’eterno scontro tra il Bene e il Male.


L’universo di League of Legends offre moltissimi candidati per rappresentare le due fazioni: basti pensare alla coppia KayleMorgana. Le moltissime skin pubblicate in questi anni, poi, hanno regalato numerose altre opzioni agli sviluppatori di TFT. Nel video di presentazione, Mortdog si lascia scappare sia qualche nome, che qualche skin.

Ecco la lista completa di personaggi annunciati finora che troveremo nel TFT Set 5.

  • Aatrox
  • Aurelion Sol
  • Ashe
  • Darius
  • Draven
  • Garen
  • Gragas
  • Kayle
  • Lux
  • Morgana
  • Nautilus
  • Riven
  • Shyvana
  • Teemo
  • Udyr
  • Viego
  • Volibear
  • Yasuo

La collocazione di alcuni personaggi è ovvia: Morgana, Darius e Aatrox rappresenteranno a dovere il lato malvagio mentre Kayle, Garen e Lux difenderanno l’onore del Bene.

Garen e Darius, in particolare, saranno i campioni copertina di questo set, simboli dell’eterna rivalità tra Demacia e Noxus.

TFT Set 5: nuove meccaniche e nuovi tratti

Ogni nuova avventura che si rispetti porta con sé non solo nuovi campioni ma anche nuove meccaniche e tratti. L’esempio più lampante è il Prescelto, una delle meccaniche più caratterizzanti della strategia di Teamfight Tactics in quest’ultimo set.


Il TFT Set 5 proverà a battere tutti i predecessori: Riot Mortdog ha già svelato qualche dettaglio interessante sulle nuove meccaniche del gioco.

  • Tratto Draconic: manca ancora la traduzione in italiano ma il succo è quello. I draghi torneranno nel Set 5 e questa volta porteranno con loro anche la prole: ogni round che giocherai con il tratto attivo, ti garantirà un uovo nella panchina. Quest’uovo, dopo un periodo di incubazione, potrà trasformarsi in un campione Draconic o in qualcos’altro.
Ecco la patch 10.7 di TFT: cosa cambia nel meta?
Aurelion Sol avrà sicuramente il tratto Draconic ma in che skin si mostrerà? – Fonte (Riot Games)
  • Teemo Malvagio: in Teamfight Tactics devi spendere oro per potenziare o arruolare i tuoi campioni. Cosa succederebbe se invece dell’oro dovessi spendere punti vita? Questa domanda se la sono posta anche negli studi di Riot Games e hanno deciso di testarne la risposta con mano. Nel prossimo set, potrai arruolare Teemo nella sua skin diabolica ma per farlo dovrai fare un sacrificio: nessun costo in oro ma un po’ dei tuoi punti vita.

Quando uscirà il TFT Set 5? Se tutto va secondo i piani, potremo mettere mano alla nuova avventura di TFT il 28 aprile, in occasione della patch 11.9.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.