Autobattler TFT

TFT, patch 10.10: nerf per Poppy e Twisted Fate

poppy tft

Teamfight Tactics naviga a gonfie vele verso il rank reset di metà stagione. Senza che ce ne accorgessimo, l’autobattler di Riot Games ha bruciato quasi metà della vita di Galassie, la nuova espansione dedicata a TFT.

Prima di giungere al giro di boa, però, è tempo di qualche modifica: nel mirino degli sviluppatori ci sono Twisted Fate e Poppy, considerati eccessivamente forti. Vediamo i principali cambiamenti in arrivo.

TFT: nerf per Poppy e Twisted Fate!

Gli sviluppatori di TFT hanno deciso di mettere mano il meno possibile a TFT in vista del rank reset di metà stagione in arrivo con la patch 10.12.


Il desiderio è quello di permettere ai giocatori di finire le loro partite classificate e la loro esperienza di gioco senza troppi sbalzi nel metagame, aspettando appunto il giro di boa per mettere mano agli equilibri dell’autobattler.

Ma, si sa, difficilmente Teamfight Tactics è abbastanza in ordine da essere lasciato a sé stesso per un po’: il gioco di Riot Games subirà comunque dei cambiamenti il 13 maggio, in occasione della patch 10.10.

Riot Mortdog ne ha parlato diffusamente in un video su YouTube. Vediamo i principali cambiamenti.

Partiamo da Poppy: la custode del martello subisce nerf al primo e secondo upgrade: 25 di danno e 50 di scudo, e 50 di danno e 100 di scudo, rispettivamente.

Per Twisted Fate, invece, arriva un ridimensionamento del danno al terzo stadio, dopo l’eccessivo buff della scorsa patch.


Grande vincitore di questa tornata è invece Yasuo che esce dai laboratori di Riot Games con 100 punti salute in più (600 – 700) anche se paga il prezzo con il suo mana (diminuito a 90 da 100).

Anche Karma entra nelle grazie del team di TFT: aumento della velocità d’attacco bonus da 35/50/100 percento a 50/75/125 percento.

Tra i buff rientrano anche Syndra, Vel’koz, Ziggs e Wukong mentre tra i nerf troviamo Kayle e Xayah.

Per consultare tutti i cambiamenti in arrivo su Teamfight Tactics, vi consigliamo di vedere il video pubblicato da Riot Mortdog che vi lasciamo qui sotto.

In ultimo, vi ricordiamo che i cambiamenti non sono ancora sicuri al cento per cento! Prima di mercoledì, Riot Games potrebbe decidere di mettere mano a qualcosa senza avvisare!


Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.