Autobattler TFT

TFT – Campionato di Destini: 250 mila dollari in palio

tft campionato di destini

La scena esport di Teamfight Tactics dà il benvenuto al Campionato di Destini, il prossimo grande evento competitivo dell’autobattler di Riot Games.

In palio ci sono ben 250 mila dollari oltre alla gloria di diventare il campione del mondo del Set 4 del gioco, in maniera simile a quanto accaduto al termine del set Galassie.

Il Campionato di Destini si terrà dal 7 al 9 aprile mentre le qualificazioni regionali sono già in corso in tutto il mondo. Diamo un’occhiata alla struttura del torneo e alla suddivisione del montepremi.


Campionato di Destini: calendario, qualificazioni e montepremi

La community di TFT è una delle più attive di tutto il genere. Gli autobattler, esplosi con Autochess, non hanno raggiunto la popolarità dei titoli che li accompagnano (Dota, League) ma hanno comunque costruito, nel tempo, una nicchia seguita ed apprezzata.

Il titolo di Riot, come detto, vanta una base di giocatori molto fedele che estende il suo interesse verso il gioco anche alla scena competitiva. Non sorprende, dunque, vedere la casa di produzione aumentare ulteriormente il montepremi in vista del Campionato di Destini, la competizione più importante del Set 4.

In occasione del Campionato di Galassie, infatti, i soldi in palio erano 200 mila dollari, 50 mila in meno di quelli che Riot metterà sul piatto dal 7 al 9 aprile.

Le novità del Campionato di Destini, però, non finiscono qui: per pareggiare il crescente numero di giocatori interessati al lato esport di TFT, Riot ha aumentato il numero di qualificati alla fase finale del torneo, allungando, di conseguenza, anche la competizione.

Campionato di Destini: qualificazioni e calendario

Per qualificarsi al Campionato di Destini bisogna rientrare tra i migliori della propria regione. Nel caso europeo, la qualificazione passerà da una seconda sfida contro le migliori rappresentanti della Turchia e dell’Est Europa. Ecco lo schema completo.


campionato di destini qualificazioni
Come si ottengono i 24 partecipanti del Campionato di Destini- Fonte (Riot Games)

Il Campionato di Destini, vero e proprio, invece, utilizzerà un nuovo formato di 3 giorni con sistema svizzero.

  • Giorno 1: i concorrenti passeranno da 24 a 16 dopo 5 turni di sistema svizzero. I giocatori verranno divisi in tre gruppi sulla base delle loro prestazioni regionali.
  • Giorno 2: i concorrenti verranno ridotti da 16 a 8 dopo altri 5 turni di sistema svizzero. I giocatori verranno divisi in due gruppi sulla base delle prestazioni ottenute nel Giorno 1.
  • Giorno 3: i concorrenti si affronteranno per accumulare punti e il primo a raggiungere una vittoria dopo aver ottenuto 18 punti verrà dichiarato Campione di TFT: Destini.

Campionato di Destini: montepremi

Come anticipato, il montepremi del Campionato di Destini sarà il più grande di tutta la breve storia dell’esport di TFT. 250 mila dollari in palio, inequamente distribuiti tra i 24 giocatori che parteciperanno all’evento conclusivo il 7,8 e 9 aprile.

Ecco lo schema completo del montepremi.

campionato di destini montepremi
Il montepremi del Campionato di Destini! – Fonte (Riot Games)

Il primo classificato si porterà a casa più di 40 mila dollari ma anche gli ultimi due non torneranno a casa a mani vuote.


Carico per questo torneo di Destini? Facci sapere nei commenti cosa ne pensi!

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale di Riot Games.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.